Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

UNATRAS, riconfermato Amedeo Genedani alla Presidenza del coordinamento nazionale dell'autotrasporto

Amedeo Genedani è stato confermato Presidente nazionale dell’Unione Nazionale delle Associazioni del Trasporto merci UNATRAS per il biennio 2021-2023.

Lo hanno deciso all’unanimità i rappresentanti delle sette organizzazioni aderenti al Coordinamento unitario delle associazioni dell’autotrasporto merci, che nel corso della riunione dello scorso 28 luglio svoltasi in modalità a distanza, hanno riconfermato il Presidente Genedani sulla base del proficuo lavoro svolto dalla dirigenza sia in termini di rappresentanza istituzionale che per l’impegno costante volto alla risoluzione delle problematiche di categoria che ha prodotto alcuni significativi risultati per l’autotrasporto merci. Confermato anche il Segretario generale Pasquale Russo e nominati i due Segretari aggiunti Sergio Lo Monte e Mauro Concezzi.

La riunione è stata l’occasione per analizzare la grave situazione pandemica che si protrae ormai da lungo tempo e le enormi criticità che vive il settore. Il Presidente Genedani, accogliendo con entusiasmo la nuova sfida, ha condiviso un programma per il prossimo biennio che mira a proseguire il confronto col Governo ed il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, al quale UNATRAS chiede di dedicare attenzione per il ruolo essenziale svolto a servizio dell’economia e del Paese.

Un settore le cui imprese, in netta prevalenza micro e piccole, hanno necessità di recuperare margini di competitività e chiedono di poter operare in condizioni dignitose, in un mercato che oggi è caratterizzato da larghe sacche di sfruttamento ed illegalità, a partire dal mancato rispetto dei costi di esercizio della sicurezza.

UNATRAS ritiene essenziale agire immediatamente per ristabilire un equilibrio nel mercato dei servizi di trasporto, ripristinare le normali condizioni di circolazione sulle infrastrutture viarie, garantire il rispetto dei tempi di pagamento dei servizi resi, accompagnare la transizione ecologica attraverso l’incentivazione degli investimenti per il rinnovo del parco veicolare.

Contatti


Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution

Please publish modules in offcanvas position.