Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Investimenti. Rimodulati i fondi. Tutti finanziabili i contributi per gli Euro6 richiesti nella prima finestra

Con decreto dirigenziale del 26 maggio 2021, prot. n. 102, il Direttore Generale per l’Autotrasporto, dr. Vincenzo Cinelli, ha rimodulato le risorse previste per i diversi contributi agli investimenti per il settore, in modo tale da utilizzare le somme avanzate dalle domande di tre tipi d’investimento per pagare tutti i contributi richiesti per l’acquisizione degli autoveicoli Euro 6.

Come si ricorderà, al termine delle domande della prima finestra (16 novembre 2021), i contatori pubblicati sul sito della RAM indicavano che le imprese avevano formulato richieste in eccesso per gli autoveicoli euro 6, mentre per le altre tre tipologie d’investimento si erano avuti dei residui.

In particolare, la situazione dei contributi richiesti risultava essere la seguente:

Tipologia

Risorse

Richiesto

Residuo

Autoveicolo a trazione alternativa

23.200.000

18.027.400

5.172.600

Radiazione per rottamazione di veicoli pesanti con contestuale acquisto Euro 6

22.050.000

30.490.000

- 8.444.120

Rimorchi e S/R intermodali   

14.645.312

10.526.500

4.118.812

8 casse mobili + portacasse  

1.232.500

213.350

1.019.150

Avvalendosi della facoltà discrezionale prevista dal decreto investimenti 2020-2021 (art. 1, comma 6 del DM 12 maggio 2020, n. 203), il Direttore Generale ha ora disposto di impiegare il totale delle risorse avanzate, pari a oltre 10 milioni per pagare tutti gli investimenti giudicati ammissibili per l’acquisizione di nuovi veicoli Euro 6. Da tale operazione residua ulteriormente un avanzo di circa 2 milioni di euro, che probabilmente verrà richiesto di utilizzare per le domande della 2.a finestra (il cui termine, com’è noto è stato prorogato al 14 agosto 2021).

Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 203 del 12 maggio 2020

recante le norme dispositive ed attuative relative agli incentivi per gli investimenti nel settore dell’autotrasporto:

Contatore dei contributi prenotati

(primo periodo: 1° ottobre - 15 novembre 2020)

Risultati delle modifiche operate con il D.D. n. 102 del 26 maggio 2021

 

Acquisizione dei veicoli a trazione alternativa - art. 1, comma 5, lett. A

importo erogabile

percentuale prenotata

residuo

€ 19.186.400,00

94%

€ 1.159.000,00

 

Radiazione per rottamazione di veicoli pesanti e contestuale acquisizione veicoli Euro 6 - art. 1, comma 5, lett. B

importo erogabile

percentuale prenotata

residuo

€ 30.490.120,00

97,4%

€ 807.520,00

 

Rimorchi e semirimorchi - art. 1, comma 5, lett. C

importo erogabile

percentuale prenotata

residuo

€ 11.262.244,00

93,5%

€ 735.744,00

Casse mobili e portacasse - art. 1, comma 5, lett. D

importo erogabile

percentuale prenotata

residuo

€ 279.047,00

76,5%

€ 65.697,00

Ultima modifica il Domenica, 06 Giugno 2021 12:57

Contatti


Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution

Please publish modules in offcanvas position.