Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Nuovo D.P.C.M. del Governo. Verso una ulteriore stretta anti-COVID

Nella nottata di Domenica 18 ottobre, il Governo ha varato l'ennesimo ed atteso D.P.C.M. con cui si inaspriscono le misure di prevenzione per ridurre l'espansione assai preoccupante del COVID-19 che sembra aver imboccto la stessa linea di crescita che già sta dilgando negli altri Paesi Europei.

Forte dell'esperienza di marzo, in questo momento il Governo ha voluto evitare un lockdown generalizzato, ma ha creato le premesse per progressivi - e probabilmente prossimi - ulteriori restringimenti della mobilità delle persone, per arginare il più possibile le occasioni dei contagi.

Ai Sindaci ed ai Presidente delle Regioni sono state affidati gli strumenti, da assumere d'intesa con i Prefetti, per lockdown localizzati e per la chiusura delle attività di ristorazione e di svago, nelle zone della movida, che si siano dimostrate a più alto rischio.

Per il momento non si registrano limitazioni all'attività dei trasportatori e delle loro aziende.

Ultima modifica il Giovedì, 22 Ottobre 2020 10:53

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008


Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution

Please publish modules in offcanvas position.