Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Stampa questa pagina

UNATRAS, sospende il fermo dei tir ma l'attenzione rimane alta

Si è tenuto nella giornata di martedì 19 novembre 2019 l'incontro tra UNATRAS (Unione Nazionale delle Associazioni delle imprese del trasporto merci) e il Ministro delle Infrastrutture, On. Paola De Micheli, che si è concluso con la sottoscrizione di un verbale - che potrete leggere allegato a questa news - che ricapitola i punti su cui si è trovata un'intesa e gli impegni assunti dal Ministro sulle questioni che UNATRAS aveva posto a base della propria decisione di chiamare la categoria alla mobilitazione. 

Proprio per questo motivo, in virtù anche della convocazione a partire dalla prossima settimana di tavoli tecnici nei quali si discuterà sull'applicazione delle regole, dei tempi di pagamento e dei costi che garantiscono la sicurezza dei servizi di trasporto, UNATRAS ha deciso di non dare attuazione alle modalità previste per l'effettuazione del fermo nazionale dei servizi di trasporto.

Ovviamente, come si legge nel comunicato stampa allegato alla news, UNATRAS seguirà con attenzione anche gli sviluppi dei lavori parlamentari per verificare che le provviste economiche a favore del settore, indicate nel protocollo siano puntualmente confermate.

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Novembre 2019 12:58