Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli per maggio 2019, basati sul costo del gasolio dello scorso aprile

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito web l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione al netto di Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, relativo al mese di maggio 2019, basato sui dati di costo al consumo del gasolio nel mese di aprile scorso.  

Il prezzo totale al consumo del gasolio a aprile 2019 è stato rilevato, come sempre, dal MISE e risulta essere pari, per 1.000 litri, a € 1509,64, in crescita ulteriore rispetto agli scorsi mesi.

 

Sulla base di tali variabili, il costo del trasporto - da calcolarsi per il mese di maggio 2019 risulta essere:

  • veicoli di massa complessiva a pieno carico fino a 7,5 ton.: € 1,237/litro, al netto dell'Iva; 
  • veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 ton.: € 1,023/litro, al netto dell'Iva e del rimborso parziale delle accise.

Il prezzo finale del gasolio verificato ad aprile 2019 è frutto della somma delle tre componenti che devono essere considerate per tener conto del costo totale, delle quali una, le accise, non risulta essere variata:

prezzo industriale    IVA                      Accise             prezzo medio totale

     € 620,01              € 272,23                € 617,40           € 1.509,64

Il valore di riferimento del costo del gasolio per i servizi di trasporto effettuati nel mese di aprile 2019 è calcolato tenendo conto di alcune variabili che ricordiamo:

Veicoli sotto le 7,5 tonnellate:

non si tiene conto degli sconti degli eventuali maggiori oneri delle accise.

Veicoli di massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate

si deve tener conto anche degli sconti degli eventuali maggiori oneri delle accise.

Poiché l’accisa, dal mese di Gennaio 2015, essendo pari a 617,40 euro per 1000 litri, è tornata (come risulta da nota prot. 147797 – RU del 31.12.2014 dell’Agenzia delle Dogane) al valore precedente di Febbraio 2014, ne consegue che lo sconto delle accise per litro torna ad essere pari a 0,21418609 euro per litro, come stabilito dalla Determinazione dell’Agenzia delle Dogane prot. RU-114075 del 27 settembre 2012.

In allegato, la tabella del MIT con i valori indicativi di riferimento dei costi di esercizio di un'impresa di autotrasporto merci in c/to terzi. 

Ricordiamo che, a seguito delle note vicende conseguenti ai ricorsi avanzati da diverse associazioni della committenza ed alla decisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, assunta a fine giugno scorso, per quanto riguarda le altre voci di costo, riportate nella pagina 1 della tabella a titolo esemplificativo rispetto ai veicoli di massa superiore a 26 ton, il ministero non provvede più a effettuare l'aggiornamento con cadenza annuale, ma fa riferimento unicamente alle fonti (come, ad esempio, per il costo del lavoro, il CCNL) o a criteri generali, lasciando ad ogni imprenditore la responsabilità di effettuare autonomamente i propri calcoli.

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution

Please publish modules in offcanvas position.