Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Articoli filtrati per data: Gennaio 2018

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE,

GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE

Direzione generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità

Prot. n. 0001424

Roma, 24 gennaio 2018

OGGETTO: Quiz per il conseguimento dell'attestato di idoneità professionale per l'esercizio della professione di autotrasportatore su strada di merci e viaggiatori.

In relazione agli esami per il conseguimento dell'attestato di idoneità professionale per l'esercizio delle funzioni di gestore dei trasporti e facendo seguito alla circolare prot. n. 5646 del 5 marzo 2014  di pari oggetto, nonché in adempimento di quanto previsto dalla circolare congiunta DG TSI - Comitato Centrale n. 9/2013 del 16 dicembre 2013, nella quale è previsto che - ai fini della corretta gestione delle procedure d'esame in argomento - la Direzione Generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità provveda in merito ai quesiti non più conformi alla vigente disciplina nelle materie oggetto degli esami, sono sospesi i quesiti di seguito elencati:

MCN004, MCN005, MCN011, MCN052, MCN057, MDN029, MDN030, MDN031.

Conseguentemente, fino alla loro riattivazione, della quale sarà data tempestiva comunicazione da parte della scrivente, gli enti in indirizzo non potranno somministrare ai candidati i suddetti quesiti.

IL DIRETTORE GENERALE

dott. Antonio Parente

Pubblicato in LEGGI E NORME

riposo in cabinaDopo Francia, Belgio, Germania, Regno Unito e Paesi Bassi, anche in Spagna non sarà più possibile effettuare il riposo settimanale regolare di 45 ore in cabina.

 In particolare, il paese iberico sta lavorando sulla riforma di 14 normative che interessano il trasporto terrestre, adeguandole così all’interpretazione che la Corte di Giustizia Europea ha dato del Regolamento CE 561/2006, secondo cui, appunto, il riposo regolare non può essere svolto nella cabina di un camion.

Pubblicato in News

hub gelaIl progetto è ambizioso e la volontà di realizzarlo non manca: questo è lo scenario che si sta sviluppando a Gela per la realizzazione di un hub relativo alla produzione di GNL (Gas Naturale Liquefatto) che, a causa delle mancate prese di posizione di Eni, però, rischia seriamente di arenarsi, nonostante sulla questione si siano riuniti più e più tavoli istituzionali.

Ecco perché, proprio per evitare possibili scenari negativi, Assotir Sicilia, nella persona del Vicepresidente nazionale, Prof. Giuseppe Bulla, ha scritto ufficialmente al Presidente della Regione, Nello Musumeci, affinché, dopo il Comune di Gela, si mobiliti anche la Regione stessa per sbloccare una situazione di empasse totale.

Pubblicato in Vita associativa

assunzione disabileSi ricorda che le imprese con almeno 15 dipendenti, entro il prossimo 31 gennaio, dovranno procedere all’invio telematico del Prospetto informativo disabili con la situazione occupazionale riferita allo scorso 31 dicembre, per le finalità previste dalla Legge 68/1999 (norme per il diritto al lavoro dei disabili).

Da questo adempimento rimangono escluse le imprese che, rispetto all’ultimo invio, non abbiano registrato cambiamenti nella situazione occupazionale, tali da incidere sull’obbligo o sul calcolo della quota di riserva.

Pubblicato in News

fattura immediata 1024x573Con una nota pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.17 del 22 gennaio scorso, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha stabilito che l’interesse da applicare a favore del creditore in tutti i casi di ritardo nei pagamenti è pari allo 0%.

Questo significa che per le fatture riguardanti i servizi di trasporto, il tasso di interesse da applicare in caso di mancato pagamento (interesse moratorio) è pari all’8% (ovvero quello fissato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze), così come previsto dall’articolo 5 del D.lgs 231/2002 per le fatture pagate oltre il 60° giorno dall’emissione della fattura stessa (in virtù di quanto previsto dal comma 13 dell’articolo 83 bis della Legge 133/2008).

Pubblicato in News

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - COMUNICATO

Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali. (G.U. n. 17 del 22.1.2018)

Ai sensi dell'art. 5 del Dec.to Leg.vo n. 231/2002, come modificato dalla lettera e) del comma 1 dell’art. 1 del Dec.to Leg.vo 192/2012, si comunica che per il periodo 1° gennaio – 30 giugno 2018 il tasso di riferimento è pari allo 0 per cento.

 

Pubblicato in LEGGI E NORME

Agenzia delle Entrate logoL’Agenzia delle entrate, con la circolare n.1/E del 17 gennaio 2018, ha fornito importanti chiarimenti riguardanti la disciplina della detrazione IVA, dopo le modifiche introdotte in materia dal D.L. n.50/2017 (cosiddetta Manovrina del 2017), convertito dalla L.n. 96/2017.

Senza dilungarci troppo in inutili ed incomprensibili tecnicismi segnaliamo che la novità principale prevede che l’IVA di una fattura d’acquisto di un determinato anno può essere detratta entro il 31 dicembre di quello stesso anno.

Se per esempio, quindi, facciamo riferimento all’anno 2017, l’IVA di una fattura d’acquisto si poteva detrarre entro il 31 dicembre del 2017.

Pubblicato in News

banca mezzogiornoLa Banca del Mezzogiorno – Medio Credito Centrale, mandataria del RTI (ovvero il raggruppamento temporaneo di imprese che oltre alla Banca del Mezzogiorno stessa è composto anche da Artigiancassa S.p.a), con Circolare n.2/2018 (scaricabile in allegato) ha comunicato che è sospesa l’operatività della sezione speciale per l’autotrasporto a causa dell’esaurimento delle risorse a disposizione.

Pubblicato in News

AUTOSTRADEDELMARENei porti italiani sta crescendo notevolmente rispetto al recente passato il numero dei traffici riguardanti i carichi rotabili (camion e semirimorchi) i quali, in valori assoluti, stanno raggiungendo il volume dei traffici dei container, considerati da molti più utili e facili da gestire durante le fasi del trasporto.

Questi sono i dati emersi durante il convengo intitolato “Le Autostrade del Mare per connettere l’Italia - il nuovo Marebonus per una logistica sostenibile”, svoltosi a Civitavecchia lo scorso martedì 16 gennaio, presentati da Ennio Cascetta, amministratore unico di RAM Logistica, infrastrutture e trasporti (società in house del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti).

strada parchi 2Dopo il malcontento e la denuncia di cui anche Assotir, insieme alle altre associazioni di autotrasporto e non solo, si è fatta portavoce a seguito del rincaro del 12,89% applicato sulle tariffe relative ai pedaggi autostradali dalla concessionaria Strada dei Parchi (A24 e A25), a partire dal primo gennaio scorso, arrivano le prime sperate “schiarite” sulla vicenda.

È di qualche giorno fa, infatti, la notizia che gli incrementi in questione sono arrivati all’attenzione dell’Autorità dei Trasporti presieduta dal Dr. Andrea Camanzi che sta, attualmente, vagliando la situazione a seguito di un esposto presentato dal Codacons.

Pubblicato in Vita associativa
Pagina 1 di 8

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008


Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution