Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Baviera: sospeso, fino al 28/02 il divieto di circolazione domenicale

Per ammortizzare, almeno in parte, le conseguenza dei ritardi che, a causa della crescita del COVID in Tirolo e dall'infausta decisione della Repibblica Federale Tedesca di chiudere le Green Lanes tra Germania ed Austra e tra Germania e Cechia - con le ripercussioni che noi Italiani stiamo scontando al Brennero - si sono generate sulle catene logistiche di approvvigionamento di mercati e supermercati bavaresi, il Land Baviera ha deciso di sospendere i divieti di circolazione domenicali e festivi per i veicoli di massa superiore a 7,5 ton fino a tutto il 28 febbraio prossimo.

La misura appare francamente al limite della provocazione, perchè se certamente attenua l'impatto delle sciagurate decisioni tedesche sulla fame di prodotti dei cittadini bavaresi, non risolve in alcun modo i problemi degli autisti degli altri paesi comunitari, costretti a lunghe soste, a disagi ed a nuovi tamponi  ogni 48 ore, per l'attraversamento delle frontiere tra Alto Adige e Tirolo Austriaco e tra Cechia e Baviera, costringendo inoltre questi lavoratori a lavorare anche nel fine settimana.

Infine la scelta bavarese determina un ulteriore pesante aggravio all'organizzazione logistica delle imprese di autotrasporto internazionali, costrette a rivedere tutti i calendari dei propri viaggi e a ricalcolare tutte le fasce d'impegno dei propri dipendenti.

E tutto ciò a fronte del fatto che la logistica avrebbe invece potuto essere ranquillamente protetta mantenendo in vigore la raccomandazione europea sulle Green Lanes per gli autisti professionali, cosa della quale il Ministro degli Interni della Baviera, herr Joachim Herrmann (CSU), sembra essersi del tutto dimenticato, nonostante essa sia stata benedetta, ancora in questi giorni, dalla sua connazionale e compagna di coalizione, la Presidente Ursula Van der Leyen 

Ultima modifica il Lunedì, 22 Febbraio 2021 15:16

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution