Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Civitavecchia. Trasportatori sul piede di guerra. Necessaria un’area di accumulo dei mezzi pesanti in sosta per le operazioni di IN/OUT presso il terminal container.

CAC Civitavecchia logoCon due mail inviate a distanza di 15 giorni l’una dall’altra al Presidente dell’Autorità portuale ed a numerose altre figure istituzionali che sovrintendono, ciascuna per la parte che loro compete, alla sicurezza ed al buon andamento delle operazioni logistiche nell’area portuale di quello che è il più grande scalo laziale e l’approdo merci della capitale d’Italia, i trasportatori del CAC -  Consorzio Autotrasportatori Civitavecchia – chiedono di poter usufruire di un’area di accumulo dei mezzi pesanti in sosta presso il terminal container per le operazioni di IN/OUT.

La cosa è resa particolarmente acuta ed urgente in quanto la piccola area di sosta esistente presso il terminal RTC non copre in alcun modo le esigenze dei periodi di peak season, e soprattutto in concomitanza con l’accumulo di veicoli in attesa dell’imbarco per la Tunisia nella banchina adiacente al RTC.

I trasportatori ricordano come molte aree in porto siano libere e che, con un’opportuna ed oculata gestione, si potrebbe tranquillamente gestire la situazione, che, invece, vista la mancanza di risposte da parte delle autorità portuali, rischia di diventare seriamente critica e di spingere i trasportatori a proclamare lo stato di agitazione.

T.I. ASSOTIR -  come già in occasione della, peraltro ancora non risolta, vicenda delle Viacard che i trasportatori attendono di ricevere da troppo tempo nonostante vi sia una legge regionale che lo preveda proprio per consentire alle imprese di far meglio fronte ai costi delle deviazioni obbligatorie sulla Autostrada, dei veicoli da e per il porto – è al fianco dei trasportatori di Civitavecchia ed al loro Consorzio e non mancherà di far sentire forte e chiara la sua voce a fianco di quella dei dirigenti e dei trasportatori civitavecchiesi.

Ultima modifica il Giovedì, 07 Gennaio 2016 03:23

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution