Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Cresce la presenza di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR sul territorio: in SICILIA, con le nuove Associazioni di Messina, Ragusa e Siracusa sono ora 5 le Associazioni e 6 le Province coperte

Le nuove Associazioni Provinciali sono quelle di Messina, Ragusa e Siracusa che si affiancano a quella, già operativa dall'autunno 2007, di Catania. L'Associazione di Caltanissetta a sua volta si trasforma nella Associazione interprovinciale Agrigento/Caltanissetta. La costituzione delle nuove Associazioni è il frutto di un lavoro paziente e di una serie di accordi con operatori del settore e titolari di Agenzie di consulenza automobilistica. Le imprese che hanno scelto di aderire a TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR, hanno visto nella nostra Associazione lo strumento del possibile riscatto dell'autotrasporto italiano dalla situazione di crisi profonda in cui esso è stato trascinato dall'indifferenza della politica, dagli interessi delle committenze, ma anche dal sostanziale distacco che si è venuto determinando tra autotrasportatori ed Associazioni tradizionali.

Un lungo ed impegnativo viaggio in Sicilia del Segretario generale dell'Associazione, dott. Claudio Donati, ha coinciso con la costituzione formale di 4 nuove Associazioni Provinciali di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR.

Le Province nelle quali è ora ufficialmente attiva l'Associazione sono quelle di  Messina (sede provinciale a Milazzo), Ragusa (sede provinciale a Pozzallo) e Siracusa.

Esse si affiancano a quella di Catania,  operativa dal settembre 2007, i cui massimi dirigenti, il Presidente Provinciale dott. Roberto TORRISI e la Segretaria, Dott.ssa Simona ARCIDIACONO hanno accompagnato il Segretario generale Donati nella trasferta siciliana illustrando al Dirigente nazionale le caratteristiche salienti dell'autotrasporto nelle nuove Province in cui la presenza di T.I. Assotir si è finalmente formalizzata.

A sua volta l'Associazione Provinciale di Caltanissetta - anch'essa operativa dal 2007 - si è trasformata nella Associazione interprovinciale AGRIGENTO/CALTANISSETTA, chiamando a Presidente il sig. Salvatore Sciagura.

Sono ora 6 le Province in cui è operativa la presenza di T.I. ASSOTIR e si sta lavorando per assicurare una presenza stabile anchenelle altre Province dell'Isola.

"Le nuove Associazioni Provinciali, cui aderiscono un buon numero di imprenditori del trasporto, alcuni dei quali di rilevante dimensione e con forte proiezione nell'intermodalità, sono il frutto" - ha dichiarato Claudio Donati - "di un lavoro paziente che, grazie ad una serie di accordi con operatori del settore e titolari di Agenzie di consulenza automobilistica, ha portato dapprima a far conoscere i programmi e le finalità di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR e, successivamente, a coinvolgere i trasportatori.

Ciò è stato possibile sulla base del principio per cui devono e possono essere solo loro i diretti ed unici protagonisti del riscatto dell'autotrasporto italiano dalla situazione di crisi profonda in cui esso è stato trascinato dall'indifferenza della politica e dagli interessi delle committenze e della schiera di intermediari parassitari; ma anche  dal sostanziale distacco che si è venuto determinando tra autotrasportatori ed Associazioni tradizionali e dall'insipienza di quanti, in questi anni, ha accettato, senza colpo ferire, una liberalizzqazione dell'autotrasporto che si è tradotta in una selvaggia deregulation".

"In Sicilia"- ha proseguito il Segretario generale di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR - "proprio per l'enorme distanza che separa le merci prodotte nell'isola dai principali mercati di sbocco in Italia ed in Europa, pesano ancor più che altrove gli aumenti dei costi operativi, ad iniziare da quello del gasolio, senza che sia davvero possibile, per le note carenze dell'operatore ferroviario, per la freddezza degli operatori marittimi e per la scarsità di naviglio a disposizione, utilizzare modalità alternative al tutto strada". 

"Ed in ogni caso, senza che sia possibile riversare sulle committenze i maggiori costi derivanti dal lungo percorso terrestre da effettuare".

"Proprio in Sicilia, dunque, c'è maggiore esigenza di una presenza sindacale autonoma ed attiva, che abbia però come forte ancoraggio una visione nazionale dei problemi".

"Solo così" - ha concluso Donati - "sarà, tra l'altro, possibile superare le false illusioni che organizzazioni localistiche - piccole e divise tra loro - hanno seminato in questi anni e far tornare ad essere l'autotrasporto siciliano un protagonista della lotta che tutto l'autotrasporto italiano sta conducendo per uscire - in avanti e con maggiore forza e consapevolezza - dall'emergenza in cui il settore da anni si dibatte".



[File allegato] Allegato - 1 - L'inaugurazione della sede di Milazzo di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR


Ultima modifica il Mercoledì, 03 Agosto 2011 14:35

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution