Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Corsi CQC: il MIMS chiarisce sulla documentazione da presentare a fine corso

La Divisione 5 della Direzione Generale della Motorizzazione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, con circolare n.11044 del 30 marzo 2021, ha fornito alcuni chiarimenti in merito ai corsi di qualificazione e periodica per il conseguimento della CQC, in particolare per quanto riguarda la documentazione da esibire a fine corso.

Secondo quanto riportato nella circolare in oggetto, è stato evidenziato il fatto che alla Direzione Generale siano arrivate segnalazioni per le quali alcuni uffici territoriali della motorizzazione chiedono al soggetto erogatore del corso stesso di produrre copia dei relativi registri delle presenze, delle comunicazioni effettuate per segnalare assenze o variazioni di calendario o l’indisponibilità dei docenti, o altro.

Come evidenziato dalla nota questa prassi appare estremamente ed inutilmente onerosa nei confronti dei soggetti erogatori del corso, nonché difforme dal dettato e dalle finalità delle disposizioni di settore, per le ragioni spiegate dal MIMS in nota.

Più nello specifico, il Ministero dopo aver ricostruito il quadro normativo in materia di visite ispettive, ha ribadito che i registri delle presenze e le comunicazioni sull’inizio o ripresa delle lezioni e l'indicazione dei nominativi degli allievi assenti, sono funzionali alle verifiche di regolarità dei corsi in occasione delle visite ispettive che, come precisato al par.5 dell’appena citata circolare MIT del 27.11.2019,  vanno eseguite presso le sedi, nelle ore e nei giorni comunicati nel calendario delle lezioni.

Proprio in virtù di ciò, il Ministero ritiene non legittimo richiedere all’ente erogatore del corso, che ne comunica la conclusione, di riprodurre la documentazione che è stato già inoltrata all’UMC dall’ente stesso, nei tempi e nei modi previsti dal citato DM, o che dall’UMC poteva/doveva essere verificato in sede di visite ispettive nei tempi opportuni”.

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution