Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Lavoratori "fragili": l'INAIL proroga la "Sorveglianza sanitaria eccezionale"

L’Inail ha reso noto che fino alla data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica e comunque non oltre il 31 marzo 2021,l’art. 19 del decreto legge 183 del 31 dicembre 2020, il cosiddetto "Milleproroghe 2021" ha prorogato le disposizioni sulla Sorveglianza sanitaria eccezionale stabilite all’art. 83 del decreto legge 34/2020 e di cui abbiamo scritto in precedenti news: del 09/09/2020 e 30/09/2020

L’attività di sorveglianza sanitaria eccezionale si sostanzia in una visita medica sui lavoratori inquadrabili come “fragili” ovvero sui lavoratori che, per condizioni derivanti da immunodeficienze da malattie croniche, da patologie oncologiche con immunodepressione anche correlata a terapie salvavita in corso o da più co-morbilità, valutate anche in relazione dell’età, ritengano di rientrare in tale condizione di fragilità.

Pertanto, sino al 31 marzo 2021, i datori di lavoro pubblici e privati che non sono tenuti alla nomina del medico competente, possono nominarne uno oppure fare richiesta ai servizi territoriali dell’Inail di visita medica per sorveglianza sanitaria dei lavoratori e delle lavoratrici fragili, attraverso l’apposito servizio online.

Il datore di lavoro o un suo delegato possono inoltrare la richiesta di visita medica attraverso l'apposito servizio online “Sorveglianza sanitaria eccezionale”, reso di nuovo disponibile dal 5 novembre 2020 e accessibile dagli utenti muniti di credenziali dispositive.

Per gli utenti non registrati le credenziali possono essere acquisite tramite:

  • Spid;
  • Inps;
  • Carta nazionale dei servizi (Cns);
  • Inail, con l’invio dell’apposito modulo da inoltrare attraverso i servizi online o da consegnare presso le sedi territoriali Inail.

Una volta inoltrata la richiesta dal datore di lavoro o da un suo delegato, viene individuato il medico della sede territoriale più vicina al domicilio del lavoratore.

Ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina dedicata del sito internet dell’Inail, al seguente link: https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/sorveglianza-sanitaria-eccezionale.html

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution