Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Licenza fiscale per Cisternette superiori a 5000 litri: tutta la documentazione da presentare

A partire dal prossimo mese di Aprile, gli esercenti di apparecchi di distribuzione automatica di carburanti per usi privati, agricoli e industriali, collegati a serbatoi di capacità globale superiore ai 5 metri cubi (dal precedente limite di 10 metri cubi), dovranno essere dotati di licenza fiscale (da richiedere all’ Ufficio delle dogane competente per territorio) e provvedere alla tenuta dei registri di carico e scarico (con modalità semplificate, definite dall’Agenzia delle Dogane attraverso il provvedimento del 27 Dicembre scorso.

Ciò comporta che tutte le imprese che hanno serbatoi superiori a 5 metri cubi e fino a 10 metri cubi, per i quali in precedenza non era prevista alcuna specifica, devono presentare all’Ufficio delle dogane di competenza la denuncia d’esercizio per il rilascio della licenza fiscale.

Dalle prime informazioni ufficiose, la documentazione da allegare all’istanza (che va presentata con imposta di bolla di 16,00 euro) risulta essere la seguente:

  • CERTIFICATO PREVENZIONE INCENDI DELL’IMPIANTO;
  • AUTORIZZAZIONE COMUNALE DELL’IMPIANTO;
  • PLANIMETRIE DELL’IMPIANTO (IN DUPLICE COPIA) SOTTOSCRITTE DA PROFESSIONISTA ABILITATO;
  • TABELLE DI TARATURA DEI SERBATOI (IN DUPLICE COPIA) SOTTOSCRITTE DA PROFESSIONISTA ABILITATO;
  • MARCA DA BOLLO EURO 16,00.

 

Per avere un quadro dettagliato della documentazione da produrre, si consiglia comunque di contattare l’Ufficio delle dogane competente.

A seguito della presentazione dell’istanza, completa della documentazione sopracitata, i funzionari dell’Area Verifiche e Controlli dell’Ufficio doganale potranno effettuare un sopralluogo diretto a constatare la correttezza di quanto dichiarato.

Al termine dell’istruttoria, in caso di esito positivo verrà rilasciata la licenza di esercizio con la specifica di un codice ditta, ed il conseguente obbligo dell’impresa di provvedere alla tenuta dei registri di carico e scarico tramite le modalità semplificate già analizzate in una nostra precedente news.

 

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008


Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution