Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Modello A1, l’Inps definisce nuove modalità di richiesta

L’Inps, tramite la circolare n.86 dello scorso 11 giugno, ha reso note le nuove modalità da seguire per presentare le richieste di rilascio del modello A1 che, come ormai noto, rappresenta il documento che certifica la legislazione di sicurezza sociale applicabile al lavoratore quando questi svolga attività lavorativa in uno dei Paesi dell’Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo (Liechtenstein, Islanda e Norvegia) o in Svizzera, diverso da quello di provenienza.

Per le richieste di rilascio, per le quali è prevista la presentazione da parte del lavoratore interessato, non si sono registrati cambiamenti significativi, come nel caso del lavoratore subordinato che esercita un’attività in più Stati.

Per questa fattispecie, rientrandoci anche gli autisti non distaccati formalmente all’estero ma impiegati in attività di trasporto internazionale soprattutto in Paesi UE che richiedono espressamente il modello A1 (su tutte la Francia), al momento è rimasto tutto invariato per cui il lavoratore dovrà trasmettere la domanda all’Inps con le modalità attualmente in uso, in attesa del completamento del processo di telematizzazione.

Per le altre modalità di chiesta che prevedono, al contrario, il coinvolgimento diretto del datore di lavoro, a partire dal prossimo 1° settembre, le domande dovranno essere presentate all’Inps solamente in modalità telematica, tramite il seguente percorso:

accedere al sito www.inps.it/ selezionare “Tutti i servizi”, digitare nel campo libero “Servizi per le aziende e consulenti”/accedere a “Portale delle Agevolazioni (ex -DiResCo)”/ “Distacchi” (Procedura per la richiesta della certificazione A1 in applicazione della normativa UE).

Va da sé che fino al 31 agosto 2019 sarà possibile utilizzare, anche per quest’ultima fattispecie, le attuali modalità di invio.

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution