Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Incentivi per la formazione 2018: pubblicato in G.U. il decreto riguardante le modalità per richiedere i contributi da parte delle imprese

formazione È stato finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.184 del 9 agosto 2018 il Decreto ministeriale, dell’8 maggio scorso, che permette alle aziende di autotrasporto di richiedere i contributi per la formazione professionale.

Per la corrente annualità, così come accaduto lo scorso anno, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha stanziato la somma di 9,6 milioni di euro, al fine di erogare contributi a favore delle imprese di autotrasporto che vogliano attuare programmi di formazione professionale.

Secondo quanto stabilito dal Decreto in oggetto, tutte le imprese di autotrasporto, che ne hanno diritto, potranno presentare domanda, esclusivamente in formato elettronico e sottoscritta con firma digitale dal rappresentante legale dell'impresa, del consorzio o della cooperativa richiedente, a partire dal prossimo 25 settembre fino al termine perentorio del 29 ottobre 2018.

Ricordiamo, fin da subito, che le modalità per presentare le istanze saranno pubblicate, invece, a partire dall'11 settembre 2018, sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, nella sezione Autotrasporto  merci  - Documentazione - Autotrasporto contributi ed incentivi.

Gli importi massimi erogabili dal MIT, per la formazione 2018, destinati alle imprese di trasporto richiedenti, seguiranno le seguenti soglie:

  • euro 15.000 per le microimprese (che occupano meno di 10 persone);
  • euro 50.000 per le piccole imprese  (che occupano meno di 50 persone);
  • euro 130.000 per le medie imprese  (che occupano meno di 250 persone);
  • euro 200.000 per le grandi imprese (che occupano un numero pari o superiore a 250 unità).

I raggruppamenti di imprese, invece, potranno ottenere un contributo pari alla somma dei contributi  massimi  riconoscibili alle imprese, associate al raggruppamento, che parteciperanno al piano formativo con un tetto massimo di euro 800.000.

I corsi finanziabili, così come previsto dal Decreto, dovranno essere indirizzati ai titolari, ai soci, agli amministratori ed ai dipendenti delle imprese di autotrasporto di cose per conto di terzi che partecipino a programmi di formazione o aggiornamento professionale sulla gestione dell’impresa, sulle nuove tecnologie, sulla crescita della competitività e sulla sicurezza.

Infine, come previso anche nel Decreto dello scorso anno, sono esclusi dai contributi per la formazione tutti quei corsi che sono obbligatori per legge come ad esempio quelli riguardanti l’ottenimento della capacità professionale. Tutti i corsi finanziabili dovranno essere svolti tra il 4 dicembre 2018 e il 3 giugno 2019.

Ultima modifica il Mercoledì, 29 Agosto 2018 17:47

Cerca

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution