Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DELIBERA 16 ottobre 2019

Misura delle quote dovute dalle imprese di autotrasporto  per   l'anno 2020.

(Delibera n. 6/2019). (19A06799)

(GU n.256 del 31-10-2019)

 

IL PRESIDENTE

del Comitato centrale per l'Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche

che esercitano l'autotrasporto di cose per conto di terzi 

 Vista la legge 6 giugno 1974, n. 298 recante «Istituzione dell'albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada» ed, in particolare,  l'art. 63 che stabilisce le modalità di versamento del contributo per l'iscrizione all'Albo; 

Visto il decreto legislativo 21 novembre 2005, n.  284 recante «Riordino della Consulta generale per l'autotrasporto e del Comitato centrale per l'Albo nazionale degli autotrasportatori» ed, in particolare, l'art. 9, comma 2, lett. d) in base al quale il Comitato centrale provvede a determinare la misura delle quote   dovute annualmente dalle imprese di autotrasporto; 

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 10 luglio 2009, n. 123 recante «Regolamento di riorganizzazione e funzionamento della Consulta generale per l'autotrasporto e per la logistica e del Comitato centrale per l'Albo nazionale degli autotrasportatori»; 

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 luglio 2010, n. 134 recante «Regolamento contabile del Comitato centrale per   l'Albo nazionale degli autotrasportatori»; 

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 febbraio 2014, n.  72, recante «Regolamento di organizzazione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti» ed, in particolare, l'art. 6, comma 10; 

Visto il decreto ministeriale 8 maggio 2018, n. 235 con il quale è stato costituito, per la durata di un triennio, il Comitato centrale per l'Albo nazionale degli autotrasportatori; 

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 30 ottobre 2017, registrato alla Corte dei conti il 14 novembre 2017, al reg. 1, foglio 4512, con il quale è stato conferito alla dott.ssa Maria Teresa Di   Matteo   l'incarico    dirigenziale   di   livello dirigenziale generale di direzione del Comitato centrale per l'Albo nazionale degli autotrasportatori; 

Considerato che:

  • occorre stabilire la misura delle quote dovute dalle imprese di autotrasporto al fine di provvedere per l'anno 2020 alle spese per il funzionamento del Comitato centrale e per l'integrale adempimento di tutte le competenze e funzioni attribuite anche dalle leggi di stabilità 2014 e 2015; 
  • la misura delle suddette quote deve essere determinata in relazione al numero, al tipo ed alla portata dei veicoli posseduti; 
  • il numero dei veicoli destinati al trasporto di cose per conto di terzi, comprensivo di    trattori   e   rimorchi, attualmente   in circolazione sul territorio nazionale, risulta pari a 630.601; 

Ritenuto di dover confermare, per l'anno 2020, l'importo delle quote nella misura stabilita per l'anno 2019; 

Ritenuto di dover confermare per l'anno 2020  la   possibilità  di procedere al versamento del contributo di iscrizione con le   seguenti modalità alternative   entrambe  attivabili  nella   apposita  sezione «Pagamento quote»  presente  sul   sito   www.alboautotrasporto.it  per l'importo ivi visualizzabile relativo all'anno 2020   o  ad  eventuali annualità pregresse non corrisposte, da accreditarsi  sul  conto   n. 34171009, intestato al Comitato centrale e seguendo le istruzioni  in esso reperibili: 

a)    direttamente   online, attraverso   l'apposita     funzione informatica ove sarà possibile pagare tramite carta di credito Visa, Mastercard, carta prepagata PostePay o Poste Pay Impresa, conto corrente BancoPosta online; 

b)    tramite bollettino postale cartaceo precompilato, generato automaticamente dalla funzione informatica con l'importo dovuto che l'impresa iscritta dovrà stampare e pagare presso un qualsiasi ufficio postale; 

Vista la conforme deliberazione assunta dal Comitato centrale nella seduta del 16 ottobre 2019; 

Delibera:

Art. 1

1.    Entro il 31 dicembre 2019, le imprese iscritte all'Albo nazionale degli autotrasportatori, alla data del 31 dicembre 2019, debbono corrispondere, per l’annualità 2020, la quota prevista dall'art. 63 della legge 6 giugno 1974, n. 298 e dall' art. 9, comma 2 lett. d) del decreto legislativo   21  novembre  2005,   n.  284  nella misura determinata ai sensi del successivo art. 2. 

2.    Il versamento della quota deve essere effettuato con le seguenti modalità alternative entrambe attivabili nella apposita sezione «Pagamento quote» presente sul sito   www.alboautotrasporto.it   per l'importo ivi visualizzabile relativo all'anno 2020  o  ad   eventuali annualità pregresse non corrisposte, da accreditarsi  sul   conto  n. 34171009, intestato al Comitato centrale e seguendo le istruzioni   in esso reperibili: 

a)     direttamente   online, attraverso   l'apposita     funzione informatica ove sarà possibile pagare tramite carta di credito Visa, Mastercard, carta prepagata PostePay o Poste Pay Impresa, conto corrente BancoPosta online; 

b)    tramite bollettino postale cartaceo precompilato, generato automaticamente dalla funzione informatica con l'importo dovuto, che l'impresa iscritta dovrà stampare e pagare presso un qualsiasi ufficio postale. 

3.    Qualora il versamento non venga effettuato entro il termine di cui al primo comma, l'iscrizione all'albo sarà sospesa con la procedura prevista dall'art. 19, punto 3, della legge 6 giugno 1974, n. 298. 

Art. 2

1. La quota da versare per l'anno 2020 è stabilita nelle seguenti misure: 

1.1 Quota fissa di iscrizione dovuta da tutte le imprese comunque iscritte all'albo: euro 30,00; 

1.2 Ulteriore quota (in aggiunta a quella di cui al precedente punto 1.1) dovuta da ogni impresa in relazione alla dimensione numerica del proprio parco veicolare, qualunque sia la massa dei veicoli con cui esercitano l’attività di autotrasporto: 

Imprese iscritte all'Albo con un numero di veicoli

A           

da 2 a 5 

€ 5,16

B

da 6 a 10        

€ 10,33              

C

da 11 a 50         

€ 25,82       

D

da 51 a 100

€ 103,29

E

da 101 a 200

€ 258, 23

F

Oltre 200

€ 516, 46

                             

1.3 Ulteriore quota (in aggiunta a quelle di cui ai precedenti punti 1.1 e 1.2) dovuta dall'Impresa per ogni veicolo di massa complessiva superiore a 6.000 chilogrammi di cui la stessa è titolare: 

Per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva da 6.001 a 11.500 chilogrammi, nonché' per ogni trattore con peso rimorchiabile da 6.001 a 11.500 chilogrammi

€ 5,16

B

Per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva da 11.501 a 26.000 chilogrammi, nonché' per ogni trattore con peso rimorchiabile da     11.501 a 26.000 chilogrammi

€ 7,75

C

Per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva oltre 26.000 chilogrammi, nonché' per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26.000 chilogrammi

€ 10,33

Art. 3

1.    La prova dell'avvenuto pagamento della quota relativa all'anno 2020 deve essere conservata dalle imprese, anche al fine   di consentire i controlli esperibili da parte del Comitato centrale e/o delle competenti strutture periferiche. 

Roma, 16 ottobre 2019 

Il Presidente: Di Matteo 

 

Informazioni aggiuntive

  • tipo di normativa: Delibere Albo Autotrasporto
  • Data di emissione: Mercoledì, 16 Ottobre 2019
  • Data di pubblicazione: Giovedì, 31 Ottobre 2019
  • Numero: 6/2019
  • Ente: 2
  • Ente: MIT - C.C. Albo Autotrasporto
  • Pubblicata su: G.U. n. 256

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008
Termini e condizioni d'utilizzo

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution