Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Criticità in A1 e FI-PI-LI:a Radio24 intervista a Maurizio Bandecchi di Assotir

Nella mattinata del 2 agosto scorso, durante la trasmissione #autotrasporti, in onda su Radio24, per parlare dei problemi riguardanti i divieti di circolazione e di chiusure di alcune importanti direttrici della Toscana è intervenuto per Assotir il nostro responsabile regionale Maurizio Bandecchi.

In particolare, Bandecchi ha riepilogato ciò che è succedendo, nei giorni scorsi, sulla A1 direzione Barberino del Mugello con la chiusura del tratto autostradale arrivata senza preavviso da parte dell’Ente gestore e soprattutto a ridosso della fine del divieto di circolazione del venerdì che ha impedito ai mezzi pesanti di ripartire fino alla nuova pausa del sabato, provocando ritardi di consegne della merce e inevitabili disagi per le imprese di autotrasporto.

“L’attuazione di questi interventi, seppur necessari per la messa in sicurezza di molti tratti autostradali – ha commentato Bandecchi – deve essere assolutamente concordata con le imprese di autotrasporto e con le Associazioni che le rappresentano. Non è possibile che in un momento delicato come questo le imprese debbano riprogrammare all’ultimo le loro attività riguardanti sia la gestione delle consegne sia del proprio personale viaggiante.

Infine, sull’ipotesi di introduzione di un pedaggio sui mezzi pesanti in FI-PI-LI, Bandecchi ha commentato: “è inaccettabile solo pensare di introdurre una nuova tassa sui soli mezzi pesanti per percorrere una strada che non dispone di una terza corsia. Da mesi stiamo portando avanti le nostre idee con le autorità competenti perché crediamo che la via del dialogo sia la soluzione migliore da perseguire, se ci sarà da condividere idee e progetti non ci tireremo di certo indietro nel fare la nostra parte. Quel che è sicuro – ha concluso Bandecchi - è che non possiamo accettare il pensiero che le criticità della FI-PI-LI siano riconducibili solo ed esclusivamente all’attività del trasporto merci, se questa è la linea che dovesse emergere saremo pronti a dare battaglia”.

Di seguito il link per ascoltare l’intervista a Maurizio Bandecchi: https://www.radio24.ilsole24ore.com/programmi/autotrasporti

Ultima modifica il Martedì, 03 Agosto 2021 16:15

Contatti


Sede Nazionale

Via Villa San Giovanni, 18 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008

Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution

Please publish modules in offcanvas position.