Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Consiglio Direttivo Nazionale di Transfrigoroute Italia Assotir sabato 12/09 a Roma per rilanciare l'iniziativa a tutela del settore e delle sue imprese

Dopo la parentesi estiva, ed in considerazione degli avvenimenti accaduti nelle ultime settimane, sia sul versante economico, caratterizzato dal perdurare della fase recessiva, sia su quello propriamente politico-sindacale, che ha registrato diversi fatti nuovi, è parsa necessaria la convocazione del Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione,per una valutazione complessiva della situazione e per decidere le iniziative da assumere nei prossimi mesi.

Sabato 12 Settembre p.v., con inizio alle ore 9,30 e conclusioni entro le ore 13:00, presso l’Hotel Holiday Inn Rome West - Via Aurelia km 8+400. ROMA - si terrà la riunione del Consiglio Direttivo Nazionale di Transfrigoroute Italia Assotir, per discutere sul seguente odg.:

  1. Situazione politico-economica del settore;
  2. Proposte ed iniziative di T.I.Assotir per il periodo settembre-dicembre 2009;
  3. Varie ed eventuali.

Dopo la parentesi estiva, ed in considerazione degli avvenimenti accaduti nelle ultime settimane, sia sul versante economico, caratterizzato dal perdurare della fase recessiva, sia su quello propriamente politico-sindacale, che ha registrato diversi fatti  nuovi, è parsa necessaria la convocazione del Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione,per una valutazione complessiva della situazione e per decidere le iniziative da assumere nei prossimi mesi.

Tra le varie questioni, il Presidente dell'Associazione, Anna Vita Manigrasso, ed il Segretario Generale, Claudio Donati, citano a titolo di esempio:

  1. l’accordo del 22 luglio tra le Associazioni dell’autotrasporto ed il Governo, in base a cui, fermo restando il giudizio negativo di fondo che ne dà Transfrigoroute Italia Assotir, sono intervenute alcune novità  - Scheda di trasporto - per le quali  si è già potuto dare un primo giudizio a partire dalle conseguenze che hanno determinato sulla operatività quotidiana delkle imprese o di cui - come il Fondo di garanzia per l’autotrasporto - stiamo a tutt'oggi attendendo la pubblicazione del provvedimento sulla Gazzetta Ufficiale ;
  2. la recente pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale  del 20/08/2009, del Regolamento per la Consulta per l’Autotrasporto,che dà avvio alla procedura per  il rinnovo di quell'Organismo e per l’accreditamento delle Associazioni che dovranno farne parte. Con Transfrigoroute Italia Assotir che ritiene, ormai da tempo, di essere tra le principali  andidate a beneficiare di una "ufficializzazione" del proprio ruolo quale Associazione nazionale di rappresentanza delle imprese di autotrasporto, già da tempo riconosciutole dai trasportatori e dalla stampa specializzata, oltre che da non pochi tra i principali esponenti politici che si occupano del settore.
  3. Il verificarsi di alcune positive situazioni che indicano indubbiamente un rafforzamento della presenza di Transfrigoroute Italia Assotir sul territorio e nel dibattito politico nazionale.

Infine - ricordano il Presidente e il Segretario Generale -  sono ormai maturi ed improcrastinabili i tempi per la convocazione del primo Congresso Nazionale di Transfrigoroute Italia Assotir, che dovrà essere celebrato entro l’autunno.

Il tutto, per l'Associazione, senza dimenticare il quadro di difficoltà in cui il settore si trova, ma anzi approfondendo la capacità di leggere come al suo interno le imprese si stiano muovendo, per fronteggiare la crisi, in relazione ai territori ed ai settori.

Proprio a partire dalla realtà delle cose, T.I.Assotir dovrà essere in grado nelle prossime settimane - ed è questo il principale obiettivo del Consiglio Direttivo Nazionale - di sviluppare un piano di iniziative -  ambizioso, ma necessario  - per riaprire un confronto che molti (Associazioni tradizionali, Committenza, Governo)vorrebbero  invece considerare chiuso, dopo l’Accordo del 22 luglio scorso.

Ultima modifica il Venerdì, 11 Settembre 2009 12:33

Contatti


Sede Nazionale

Via Santa Caterina Albanese, 14 - 00173 Roma 
Telefono. +39 067221815 • Fax +39 0672960490 
C.F. 97057920585 • P.IVA 09422431008


Tutte le sedi 

Redazione e contenuti portale web: M. Sarrecchia

Call-Center

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero

06 7221815

Siamo su Facebook



INFORMATIVA PRIVACY

Termini e condizioni d'utilizzo

© 2018 ASSOTIR. All Rights Reserved. Designed By Papesolution

Please publish modules in offcanvas position.