Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Stampa questa pagina

Il Consiglio Direttivo di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR decide le quote associative per il 2007

Il Consiglio Direttivo di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR, nella sua recente riunione del 13 gennaio, ha deliberato, tra l'altro, l'importo delle quote associative che le imprese dovranno versare per l'anno 2007.

Come da Statuto, inoltre, gli aderenti alla SEZIONE SPECIALIZZATA TRANSFRIGOROUTE ITALIA, che associa le imprese di autotrasporto operanti nel settore delle merci deperibili ed a temperatura controllata, dovranno versare una quota integrativa destinata unicamente alle iniziative della stessa Sezione.

Infine, i soci sostenitori - Costruttori ed allestitori di veicoli industriali, società di servizi, consulenti ATP, ecc. - dovranno versare le medesime quote già previste da Transfrigoroute Italia per il 2006.

Repiloghiamo gli importi delle quote associative 2007:

Tipologia di imprese associate 

 Quota associativa generale

 Quota integrativa Sezione Specializzata

TRANSFRIGOROUTE ITALIA

solo per imprese trasporto merci deperibili

 da 1 a 5 veicoli

 € 100,00

 € 50,00

 da 6 a 10 veicoli

 € 200,00

 € 100,00

 da 11 a 20 veicoli

 € 300,00

 € 150,00

 da 21 a 50 veicoli

 € 500,00

 € 200,00

 oltre 50 veicoli

 € 1000,00

 € 500,00

 Consorzi, cooperative e società consortili  € 500,00 + € 50,00 per ciascun socio aderente

 € 200,00

Ultima modifica il Giovedì, 20 Dicembre 2007 14:01