Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Agenzia Europea per il Lavoro - ELA: l'UETR tra i protagonisti di questa fase di progettazione...

    Mercoledì, 20 Giugno 2018 16:21
  • Raccolta del latte: la Polizia Stradale di Milano conferma l’esenzione dall’uso del...

    Mercoledì, 20 Giugno 2018 11:42
  • CQC scadute da oltre due anni: il Ministero, con una nuova circolare, fornisce ulteriori...

    Martedì, 19 Giugno 2018 18:08
  • Incentivi all’autotrasporto 2017, dal Ministero giungono i primi dati sulle domande presentate ed...

    Martedì, 19 Giugno 2018 16:29
  • Pensioni: pubblicato in G.U. il decreto di presentazione delle domande per tutti coloro che hanno...

    Martedì, 19 Giugno 2018 13:09
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli per giugno 2018, basati sul costo del gasolio di...

    Venerdì, 15 Giugno 2018 16:45

Civitavecchia, Loffarelli: ”Stiamo andando verso un ridimensionamento del nostro porto, non dobbiamo abbassare la guardia”

patrizioDopo la carenza d’organico degli addetti alla Dogana e la difficile situazione del traffico dei container che non riesce a decollare, per il porto di Civitavecchia sono giorni di nuove e ulteriori preoccupazioni, visti i rischi di ridimensionamento connessi ai traffici da e per la Sardegna. Più nello specifico, da circa due settimane, ormai, la Società Tirrenia sta destinando a Civitavecchia navi più piccole con la conseguente riduzione dei metri lineari disponibili per il traffico merci, a tutto vantaggio dei porti di Piombino e Livorno, dove sono state dirottate le navi più grandi, abbassando per giunta anche le tariffe per i mezzi pesanti.

Patrizio Loffarelli, Rappresentate di Assotir al tavolo di partenariato dell’Autorità di Sistema Portuale del Tirenno Centro Settentrionale, ha espresso tutta la sua contrarietà di fronte ad un indotto che sta sensibilmente riducendosi per le imprese di trasporto locali: ”In 15 giorni circa, dei 1.000 pezzi che abitualmente venivano imbarcati e sbarcati a Civitavecchia ne sono scesi solo 500 con ovvie ripercussioni sul piano economico, sia per gli autotrasportatori che per la società che si occupa del carico e dello scarico dei mezzi pesanti a bordo delle navi dirette in Sardegna”.

Intanto, però, lo stesso Loffarelli è riuscito ad ottenere un incontro informale con i dirigenti di Tirrenia dal quale è emerso per bocca di Loffarelli che: ”Hanno assicurato che non vogliono depotenziare Civitavecchia; mi hanno promesso che integreranno i metri lineari mancanti con una nave staffetta. Questo però è un campanello d’allarme perché di fatto per due settimane è stato tolto un servizio storico svolto dal nostro porto, dando un’immagine sbagliata di Civitavecchia”.

Insomma, sul porto di Civitavecchia non bisogna abbassare la guardia perché “il timore concreto – ha proseguito Loffarelli -  sembra essere quello di vedere le aziende, che momentaneamente sono state dirottate su altri scali restare lì, dove peraltro le tariffe sono più basse, abbandonando così definitivamente Civitavecchia”.

NEWS SERVIZI

Geolocalizzazione e gestioni dati Cronotachigrafo, il Sistema Assotir offre risposte concrete alle esigenze degli autotrasportatori

geolocalizzazioneIl sistema Assotir è in grado di dare una efficace risposta alle esigenze di gestione della flotta automezzi con l’adozione di software e apparati, a costi di noleggio mensile, estremamente contenuti che permettono sia la geolocalizzazione che lo scarico e la gestione dei dati del cronotachigrafo.

Leggi tutto...

Capacità Professionale, Trasfoservice organizza un nuovo corso a partire dal prossimo 2 luglio 2018

logo trasfoTrasfoservice 2001 Srl a Socio Unico, società facente parte del Sistema Assotir, organizza un nuovo corso per ottenere l’idoneità professionale per svolgere il ruolo di Gestore dei Trasporti in tutte quelle imprese che operano sul mercato con un parco veicolare fino a 3,5 tonnellate.

Il corso, di 74 ore complessive, si svolgerà presso la nostra sede sita in Via Santa Caterina Albanese 8, 00173 Roma, a partire dal 2 luglio 2018.

Leggi tutto...

Movimentazione e stoccaggio delle merci: Consat propone ai propri soci consulenza tecnica per ottimizzare il rapporto efficienza/prezzo degli strumenti di lavoro

merciCome ormai è ben noto da tempo, la razionalizzazione delle merci all’interno delle imprese di trasporto sta assumendo un’importanza fondamentale per semplificare e rendere veloci i flussi di lavoro e aumentare la produttività.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us