Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Agenzia Europea per il Lavoro - ELA: l'UETR tra i protagonisti di questa fase di progettazione...

    Mercoledì, 20 Giugno 2018 16:21
  • Raccolta del latte: la Polizia Stradale di Milano conferma l’esenzione dall’uso del...

    Mercoledì, 20 Giugno 2018 11:42
  • CQC scadute da oltre due anni: il Ministero, con una nuova circolare, fornisce ulteriori...

    Martedì, 19 Giugno 2018 18:08
  • Incentivi all’autotrasporto 2017, dal Ministero giungono i primi dati sulle domande presentate ed...

    Martedì, 19 Giugno 2018 16:29
  • Pensioni: pubblicato in G.U. il decreto di presentazione delle domande per tutti coloro che hanno...

    Martedì, 19 Giugno 2018 13:09
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli per giugno 2018, basati sul costo del gasolio di...

    Venerdì, 15 Giugno 2018 16:45

UETR dà il benvenuto alla Associazione slovacca UNAS.

UNAS - SlovacchiaUETRNell'Assemblea Generale di Belgrado del 13 aprile, l'UETR, l'organizzazione dei piccoli e medi autotrasportatori europei, ha accolto un nuovo membro: UNAS è la prima associazione slovacca del trasporto su strada ad aderire all'UETR.
 
UNAS è stata fondata nel 2010, nel corso delle iniziative contro l'introduzione del pedaggio nella rete infrastrutturale slovacca.Si tratta di un'organizzazione giovane ed in crescita. La sua sede nazionale è a Banská Bystrica.
UNAS è ufficialmente certificata come Associazione di categoria delle imprese di autotrasporto dal governo slovacco.
 
Robert Huran, il presidente di UNAS, ha così spiegato la scelta dell'adesione all'UETR: "L'U.E. svolge un ruolo sempre più importante nella regolamentazione dei trasporti e della logistica all'interno dell'Unione. Unirsi all'UETR rende possibile per UNAS acquisire un buon punto di osservazione sulle politiche europee legate al trasporto e alla logistica e consente di far meglio lobbying nell'interesse delle piccole e medie aziende di trasporto slovacche. "
 

CAPITANI CORAGGIOSI: il 9 aprile, a Roma, ci si confronta su costi e gestione del personale: due temi decisivi per il successo dell'impresa di trasporto

provaCAPITANI CORAGGIOSI, percorso di formazione imprenditoriale promosso da T.I. ASSOTIR con lo scopo di fornire, soprattutto ai giovani imprenditori dell'autotrasporto, gli strumenti efficaci per vincere la battaglia del rinnovamento dei metodi di gestione delle aziende in un'ottica di sviluppo e di confronto con il mercato, arriva al suo secondo appuntamento nazionale.

Il 9 aprile, a Roma, presso l'Holiday Hotel Aurelia di Roma, ci si confronterà su un tema tra i più complessi nella vita di un'azienda di autotrasporto e tra i più ostici da affrontare per i piccoli e medi imprenditori: COME FARE DELLA GESTIONE DEI COSTI AZIENDALI, LA CHIAVE DEL PROPRIO SUCCESSO IMPRENDITORIALE.

Si tratta, ricorda il Segretario Generale Claudio DONATI, di uno dei temi che, con maggior forza ci è stato richiesto dai partecipanti alla prima giornata di questo nostro percorso formativo.

CIVITAVECCHIA: Assotir e gli autotrasportatori istituiscono un tavolo aperto a tutti gli operatori interessati al rilancio ed allo sviluppo del Porto e della Città

LoffarelliSestilio Felli, rappresentante degli autotrasportatori in Comitato Portuale e Patrizio Loffarelli, rappresentante dei lavoratori nello stesso Comitato Portuale hanno incontrato, nei giorni scorsi, il Commissario dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti allo scopo di rappresentargli le principali emergenze che affliggono l’autotrasporto civitavecchiese.

 A seguito dell’incontro, il Commissario Pasqualino Monti preoccupato della situazione prospettatagli, ha deciso di istituire un tavolo di lavoro per le emergenze programmando per esso una serie ravvicinata di  riunioni.

“La profonda crisi economica che contraddistingue questi ultimi anni e che attanaglia le realtà imprenditoriali a livello nazionale e non è ancora finita e fa sì che anche le imprese di trasporto che gravitano sul porto stiano ancora vivendo momenti difficili”.

“Queste imprese peraltro, proprio in questi ultimi mesi, hanno iniziato a mobilitarsi per portare avanti le problematiche e le istanze di un settore vitale per l’insieme dell’economia locale, e, soprattutto, per il tessuto imprenditoriale dei servizi originati dal porto di Civitavecchia”, afferma Loffarelli, che continua: “questo momento storico è molto difficile per le imprese di autotrasporto di Civitavecchia, che deve oltretutto far fronte all’arrivo di flotte di automezzi provenienti da altre realtà territoriale nazionali, e, in particolare da specifici ambiti portuali dell’area campana.

"FARE RETE": Donati alla tavola rotonda di Trasportare Oggi. Modena, 16/02/2016.

testata workshopIl Segretario Generale di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR, Claudio DONATI, parteciperà, domani martedì 16 febbraio 2016, alla tavola rotonda prevista nell'ambito dell'iniziativa organizzata dalla Rivista TRASPORTARE OGGI e da TForma, Struttura di formazione "per un autotrasporto profittevole".

All'iniziativa che si terrà presso l'Autodromo di Modena, Strada Pomposiana 255/A, 41123 Modena. Loc. Marzaglia., con inizio alle ore 09.30, fornisce il proprio supporto organizzativo, ma anche di specifica elaborazione, la SCANIA, che interverrà nel dibattito con l'Amministratore delegato di Italscania S.p.A., dott. Franco FENOGLIO.

La mattinata di confronto, cui parteciperanno i principali responsabili nazionali delle Associazioni dell'autotrasporto aderenti ad UNATRAS, è incentrata sul tema:

"FARE RETE. Come utilizzare gli interventi della Legge di stabilità 2016per creare un sistema di trasporto Italia efficiente"

Alleghiamo il programma dettagliato dell'iniziativa.
Attachments:
Download this file (Modena - workshop 16-02-2016.pdf)Modena - workshop 16-02-2016.pdf[ ]193 kB

Civitavecchia. Trasportatori sul piede di guerra. Necessaria un’area di accumulo dei mezzi pesanti in sosta per le operazioni di IN/OUT presso il terminal container.

CAC Civitavecchia logoCon due mail inviate a distanza di 15 giorni l’una dall’altra al Presidente dell’Autorità portuale ed a numerose altre figure istituzionali che sovrintendono, ciascuna per la parte che loro compete, alla sicurezza ed al buon andamento delle operazioni logistiche nell’area portuale di quello che è il più grande scalo laziale e l’approdo merci della capitale d’Italia, i trasportatori del CAC -  Consorzio Autotrasportatori Civitavecchia – chiedono di poter usufruire di un’area di accumulo dei mezzi pesanti in sosta presso il terminal container per le operazioni di IN/OUT.

La cosa è resa particolarmente acuta ed urgente in quanto la piccola area di sosta esistente presso il terminal RTC non copre in alcun modo le esigenze dei periodi di peak season, e soprattutto in concomitanza con l’accumulo di veicoli in attesa dell’imbarco per la Tunisia nella banchina adiacente al RTC.

A12: dopo il positivo incontro col Sindaco di Civitavecchia, è ora di farci sentire forte e chiaro dalla Regione

civitavecchia banchina containers per webSi è svolto un nuovo incontro tra la delegazione degli autotrasportatori di Civitavecchia, rappresentata dall'associazione di categoria Assotir, e il Comune di Civitavecchia sulla ormai annosa questione Viacard, che ha visto lottare per molti mesi l'associazione di settore per il riconoscimento di diritti previsti per legge.

Cassia interrotte: a Radicofani T.I. ASSOTIR riunisce attorno a sé tutte le forze interessate a sconfiggere l'emergenza infrastrutturale e l'abbandono del sud senese

Camionisti 800x600 06 2015 04 11 e1429040304885Ha riscosso un notevole successo il presidio, vivace e partecipato, di T.I. Assotir che si è svolto al distributore BP nei pressi del Ponte sul Paglia per protestare contro l'interruzione della Cassia.

Presenti, oltre al Segretario generale dell’Associazione, Claudio Donati, numerosi esponenti delle imprese, delle Associazioni e dei Comuni colpiti da questa ormai lunghissima emergenza.

Il presidente provinciale di Assotir Siena, Alfonso Cassani, ha ricordato lo stato disastroso in cui versa la viabilità nel sud della provincia di Siena, nonché lungo la Cassia, facendogli dire che "i trasportatori non ne possono più".

Assotir: a Civitavecchia la viabilità schiaccia l'autotrasporto nel silenzio di Comune e Regione

civitavecchia banchina containers per webDopo vari tentativi, nel corso degli ultimi mesi, diretti a ricercare soluzioni idonee a dare una qualche risposta al disagio a cui da mesi sono sottoposti gli operatori dell’autotrasporto, connessi ai problemi di viabilità insistenti sull’area di Civitavecchia  T.I. ASSOTIR ha deciso di convocare un incontro con la stampa.

L’incontro avrà luogo oggi, 30 luglio 2015, alle ore 17,00 presso la sede del Consorzio degli Autotrasportatori di Civitavecchia (C.A.C), in Largo Plebiscito 4, e vedrà l’intervento del Segretario generale di T.I. Assotir, Claudio Donati.

Ortofrutta e legalità: un binomio possibile se c'è unità tra produttori e trasportatori

Foto Pino Bulla per sitoA distanza di alcuni lustri e per effetto di ricorrenti operazioni della polizia giudiziaria e della magistratura, sempre più spesso si legge di arresti, in più parti dello stivale, per reati connessi al la ricerca di determinare un vero e proprio monopolio nella distribuzione dei prodotti ortofrutticoli e sulla loro logistica.

A fronte di questi eventi che occupano le prime pagine dei giornali, non si riesce mai a trovare – nelle stesse pagine e con la stessa evidenza – proposte che servano ad impedire che gli eventi delittuosi abbiano a ripetersi.

Neppure dalle Associazioni del settore agricolo, spiace dirlo, sono venute, in questi anni, proposte effettivamente risolutive su cui impegnare i Governi e le forze parlamentari.

Degli arresti e dei sequestri rimane quindi, per la larga opinione pubblica, solo qualche immagine ad effetto e tanta disinformazione.

Come quella che tende a far credere che logistica criminale dell’ortofrutta e autotrasporto siano la stessa cosa e che il comparto dell'autotrasporto e le migliaia di imprese che in esso operano siano quelle che si arricchiscono in modo illeccito alle spalle dei cittadini e dei consumatori.

NEWS SERVIZI

Geolocalizzazione e gestioni dati Cronotachigrafo, il Sistema Assotir offre risposte concrete alle esigenze degli autotrasportatori

geolocalizzazioneIl sistema Assotir è in grado di dare una efficace risposta alle esigenze di gestione della flotta automezzi con l’adozione di software e apparati, a costi di noleggio mensile, estremamente contenuti che permettono sia la geolocalizzazione che lo scarico e la gestione dei dati del cronotachigrafo.

Leggi tutto...

Capacità Professionale, Trasfoservice organizza un nuovo corso a partire dal prossimo 2 luglio 2018

logo trasfoTrasfoservice 2001 Srl a Socio Unico, società facente parte del Sistema Assotir, organizza un nuovo corso per ottenere l’idoneità professionale per svolgere il ruolo di Gestore dei Trasporti in tutte quelle imprese che operano sul mercato con un parco veicolare fino a 3,5 tonnellate.

Il corso, di 74 ore complessive, si svolgerà presso la nostra sede sita in Via Santa Caterina Albanese 8, 00173 Roma, a partire dal 2 luglio 2018.

Leggi tutto...

Movimentazione e stoccaggio delle merci: Consat propone ai propri soci consulenza tecnica per ottimizzare il rapporto efficienza/prezzo degli strumenti di lavoro

merciCome ormai è ben noto da tempo, la razionalizzazione delle merci all’interno delle imprese di trasporto sta assumendo un’importanza fondamentale per semplificare e rendere veloci i flussi di lavoro e aumentare la produttività.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us