Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Trasporto rifiuti, arrivano nuovi aggiornamenti dei quiz relativi all’esame per ottenere il titolo...

    Giovedì, 19 Luglio 2018 12:32
  • Distacco internazionale e cabotaggio: fino all'adeguamento del software di Minlavoro non è...

    Mercoledì, 18 Luglio 2018 15:47
  • Incentivi all’autotrasporto 2018: pubblicati in G.U i decreti che permettono alle imprese...

    Martedì, 17 Luglio 2018 16:06
  • Deduzioni forfettarie e recupero del contributo al Sistema Sanitario Nazionale, pubblicati da MEF...

    Martedì, 17 Luglio 2018 11:03
  • Nuova Direttiva sul distacco intra-UE. Pubblicata in G.U. ma non si applica all'autotrasporto

    Lunedì, 16 Luglio 2018 16:09
  • Mit: disponibile la nuova edizione del Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti...

    Lunedì, 16 Luglio 2018 15:23

Civitavecchia, inizia a muoversi qualcosa sulla vicenda porto: presentata la richiesta per farlo diventare “Core Network” ed inserirlo nella rete TEN-T

on . Postato in News

porto civitavecchiaNonostante il perdurare di alcune importanti problematiche (la carenza d’organico negli uffici della dogana, la difficile situazione nel traffico dei container e la diminuzione dei traffici da e per la Sardegna), Assotir esprime moderata soddisfazione per l’inoltro all’Unione Europea, da parte del Vice Ministro dei Trasporti, della proposta del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale affinché il porto di Civitavecchia venga riconosciuto come “Core Network” nella lista dei principali porti europei.

In prima battuta, pur avendo tutte le caratteristiche necessarie per essere inserito nella lista dei porti strategici europei, il Porto di Civitavecchia era rimasto escluso, da tale lista, a seguito di un primo esame effettuato dalla Commissione Europea.

Ora, invece, pare che la situazione stia cambiando anche perché il porto di Civitavecchia presenta delle caratteristiche ben precise, compreso il fatto che gode di una posizione centrale in Italia che può certamente inserirlo di diritto nelle reti TEN-T, a favore dello sviluppo delle Autostrade del Mare, facendo diventare il Mar Tirreno e il Mar Adriatico più vicini.

Del resto il costo del trasporto ferroviario (significativo quando si parla di intermodalità) risulta di circa 17 volte inferiore a quello stradale, con emissioni di CO2 estremamente inferiori, facendo si che l’opzione mare-ferrovia possa svolgere un ruolo importante. Sono questi i presupposti sui quali si sono basate le valutazione dell’Autorità di Sistema Portuale per ottenere il finanziamento per la riapertura della tratta ferroviaria Civitavecchia – Orte.

Questa linea, infatti, congiungendosi alla linea Orte-Falconara, realizzerebbe la Ferrovia dei Due Mari, permettendo l’importante ampliamento del corridoio intermodale Europeo TEN-T Berlino-Palermo anche alle regioni adriatiche italiane, aumentandone le capacità intermodali e delle autostrade del Mare, fra cui l’Autostrada “Spagna – Balcani” da Barcellona a Ploce (Croazia), passando per Civitavecchia e Ancona/Ortona.

Assotir, quindi, ritiene valida la proposta di uno sviluppo concreto del Porto di Civitavecchia, partendo però dal presupposto che le problematiche che attualmente ne impediscano il decollo definitivo vengano prese seriemante in considerazione dalle istituzioni e non restino solo nel gran calderone delle proposte, più o meno convincenti, che la Politica è capace di tirar fuori in momenti, come quello attuale, di campagna elettorale, nel quale la rincorsa ad accaparrarsi l’ultimo voto conta molto spesso di più dei problemi reali del Paese.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NEWS SERVIZI

Privacy e sicurezza dei dati: Trasfoservice offre alle aziende soluzioni di qualità in materia del nuovo Regolamento Europeo 2016/679

privacyIl nuovo Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali ha mutato profondamente la normativa precedente e prevede che a partire dal 25 maggio 2018, le misure siano implementate in tutte le aziende che gestiscono dati relativi ai cittadini dell’Unione Europea, in qualsiasi Paese sia basata l’organizzazione.

L’inosservanza delle norme comporta gravi sanzioni, che possono arrivare fino al 4% del fatturato globale annuo dell’impresa.

Leggi tutto...

Geolocalizzazione e gestioni dati Cronotachigrafo, il Sistema Assotir offre risposte concrete alle esigenze degli autotrasportatori

geolocalizzazioneIl sistema Assotir è in grado di dare una efficace risposta alle esigenze di gestione della flotta automezzi con l’adozione di software e apparati, a costi di noleggio mensile, estremamente contenuti che permettono sia la geolocalizzazione che lo scarico e la gestione dei dati del cronotachigrafo.

Leggi tutto...

Capacità Professionale, Trasfoservice organizza un nuovo corso a partire dal prossimo 2 luglio 2018

logo trasfoTrasfoservice 2001 Srl a Socio Unico, società facente parte del Sistema Assotir, organizza un nuovo corso per ottenere l’idoneità professionale per svolgere il ruolo di Gestore dei Trasporti in tutte quelle imprese che operano sul mercato con un parco veicolare fino a 3,5 tonnellate.

Il corso, di 74 ore complessive, si svolgerà presso la nostra sede sita in Via Santa Caterina Albanese 8, 00173 Roma, a partire dal 2 luglio 2018.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Trasporti abusivi nella raccolta del pomodoro: nella trasmissione #Autotrasporti di Radio 24 interviene Giuseppe Camillo per parlare dell’azione intrapresa da Assotir Foggia al fine di contrastare il fenomeno

peppinoAndrà in onda su #Autotrasporti, trasmissione di Radio 24 condotta dal giornalista Andrea Ferro, lunedì 16 luglio 2018 ,l’intervista a Giuseppe Camillo, Presidente Provinciale di Assotir Foggia, nella quale illustrerà le problematiche connesse al trasporto abusivo durante la raccolta del pomodoro, tema questo molto caro alla nostra Associazione che ha da tempo intrapreso una battaglia seria e decisa per contrastare il fenomeno.

Leggi tutto...

Avezzano, Assotir non si ferma e dopo Milano inaugura anche la nuova sede provinciale de L’Aquila

assotir laquilaDomenica scorsa, 8 luglio 2018, dopo il successo dell’inaugurazione della nuova sede provinciale di Milano, Assotir ha replicato ed ha aperto le porte della nuova sede provinciale de L’Aquila situata ad Avezzano.

Alla cerimonia erano presenti il Presidente Nazionale, Anna Vita Manigrasso, il Segretario Generale, Claudio Donati, il Presidente provinciale de L’Aquila, Robertino Di Berardino e Angelo Pierleoni, il Presidente di Formabruzzo, l’Ente partner di Assotir per l’erogazione dei servizi rivolti alle imprese di autotrasporto locali.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.
Find us on Facebook
Follow Us