Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • UNATRAS batte un ennesimo e più deciso colpo ed il Governo finalmente risponde:il 29 al Ministero,...

    Domenica, 19 Novembre 2017 22:05
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di novembre 2017

    Giovedì, 16 Novembre 2017 10:00
  • Contributi agli investimenti anno 2017. Il Ministero fornisce chiarimenti sull'attestazione...

    Martedì, 14 Novembre 2017 19:05
  • Autisti impegnati in trasporti internazionali. Finalmente la Circolare INPS per gli sgravi...

    Lunedì, 13 Novembre 2017 19:22
  • Super e Iper ammortamento per i beni acquisiti in leasing. Chiarimento dell’Agenzia delle Entrate.

    Venerdì, 10 Novembre 2017 12:35
  • ATP: la digitalizzazione parte frenata ed arriva l'ennesima proroga

    Venerdì, 10 Novembre 2017 12:21

Commissione UE: nel secondo pacchetto mobilità le proposte per veicoli green. I contenuti anticipati in una riunione con l'UETR e le parti interessate

on . Postato in News

UETR e UELo scorso lunedì 6 novembre l'UETR, con il suo nuovo Segretario Marco Di Gioia, è stata ricevuta dal commissario Sefcovic, Vicepresidente della Commissione europea, responsabile dell'Unione per le politiche dell'energia.

Oggetto dell'incontro, le proposte della Commissione per una nuova fase di avanzamento verso un trasporto green e per la transizione a veicoli con minimi livelli di emissioni di CO2.

All'importante incontro, oltre al vicepresidente della CE e al segretariato della Commissione, erano presenti i rappresentanti degli Uffici di gabinetto dei Commissari Canete (azioni sul clima e energia ), Dombrovics (euro e dialogo sociale), Katainen (occupazione, crescita, investimenti e competitività) e Timmermans (miglioramento della regolamentazione).

Il Segretario dell'UETR, che é intervenuto insieme all'UEAPME, ha rappresentato al Vicepresidente Sefcovic i punti cruciali del "Pacchetto Mobilità" attualmente in discussione nelle Istituzioni comunitarie, che interessano e preoccupano maggiormente i membri dell'UETR.

Di seguito la sintesi delle proposte della Commissione, che potrete anche leggere nel Comunicato stampa che è stato prodotto al termine della riunione:

  1. Definizione chiara e precisa di "veicoli puliti" (compresi i veicoli commerciali leggeri) Questa definizione dipenderà da specifici fattori, quali le emissioni di CO2 per chilometro.
  2. Veicoli "verdi": la Commissione presenterà, all'inizio del 2018, una proposta sulle emissioni dei veicoli pesanti e la definizione di autocarri "verdi".
  3. Le autorità pubbliche saranno tenute a raggiungere l'obiettivo di una percentuale di veicoli puliti in relazione all'intera flotta di veicoli circolanti. Questa percentuale dovrebbe variare a seconda dello Stato membro e tenere conto di fattori diversi. Sarà considerata ed inclusa, in tali fattori, anche la dimensione sociale (rispetto della legislazione sociale).
  4. Gli Stati membri dovranno predisporre relazioni periodiche sull'applicazione della direttiva modificata. La Commissione dovrebbe pertanto presentare ogni tre anni, a decorrere dal 1 ° gennaio 2024, una relazione sull'applicazione della direttiva e sulle misure adottate dagli Stati membri. Questi ultimi dovrebbero inoltre presentare una relazione sull'attuazione nazionale del testo, ogni tre anni dal 1° gennaio 2026.
  5. Sviluppo della rete di nfrastrutture per i combustibili alternativi: l'obiettivo é di realizzare almeno 800 stazioni di erogazione (attualmente in Europa sono 200).Lo stoccaggio dell'energia è, infatti, la chiave della transizione energetica: saranno previsti incentivi e/o bonus per raggiungerre l'obiettivo.
  6. Trasporto combinato: sarà proposta una revisione della direttiva attualmente in vigore, per identificare esattamente ciò che deve essere trasportato in treno, sui camion, per via marittima o fluviale, ecc. Sarà altresì affrontata, nel contesto del trasporto combinato, la corretta applicazione delle norme sociali (cabotaggio, salari, lavoratori mobili, ecc.).
  7. Dimensione sociale nei servizi di trasporto: il Commissario è ben consapevole delle sfide connesse al primo pacchetto di mobilità e farà del suo meglio per affrontarle entro l'attuale mandato della Commissione.
  8. Partecipazione e coinvolgimento degli stakeholder: la Commissione reincontrerà nuovamente in primavera le parti interessate per una nuova consultazione.
Attachments:
Download this file (17-11-08 - UE - Commissione - proposte per veicoli puliti.pdf)17-11-08 - UE - Commissione - proposte per veicoli puliti.pdf[17-11-08 - UE - Commissione - proposte per veicoli puliti]69 kB

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NEWS SERVIZI

Anagnina Service, parte il prossimo 18 novembre un nuovo corso sull'utilizzo corretto del Cronotachigrafo

anagninaAnagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente, parte del SISTEMA ASSOTIR, organizza corsi di formazione per il corretto utilizzo del Cronotachigrafo Analogico e Digitale.

Leggi tutto...

Traghetti Blufferies, dal 2 ottobre attivi i nuovi orari

b1f819bcdba918e13c304a85851c2d17Dal 2 ottobre scorso l’esercizio delle navi Bluferries segue il nuovo orario disponibile in allegato. 

Leggi tutto...

Anagnina Service, condizioni vantaggiose per le attestazioni di capacità finanziaria

anagnina

 

Anagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente parte del SISTEMA ASSOTIR, attraverso i propri partner assicurativi permette l'ottenimento delle attestazioni di capacità finanziaria.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Civitavecchia: Patrizio Loffarelli di Assotir, per conto delle imprese di trasporto operanti nel porto, ha incontrato RTC. Obiettivo: costruire un dialogo serio e costruttivo sulla movimentazione dei containers

LoffarelliAssotir ha riunito con successo le imprese di trasporto che operano sullo scalo di Civitavecchia nel traffico dei container per cercare di aprire un dialogo costruttivo con RTC (Roma Terminal Container).

“L’incontro è stata una buona occasione di dialogo tra soggetti appartenenti alla stessa struttura economica” – ha commentato il rappresentante di Assotir nel Comitato di Partenariato dell’Autorità di Sistema Portuale dell’area del Tirreno Centro Settentrionale - Patrizio Loffarelli; “poiché, lavorando nello stesso ambiente, si conoscono le difficoltà ed i problemi strutturali ed operativi”.

Leggi tutto...

A San Severo Assotir apre la sede provinciale di Foggia: Peppino Camillo alla presidenza, Perrotti, Irmici e Leonardi nella segreteria politica.

P 20171021 113943Si è svolta, lo scorso sabato 21 ottobre 2017, presso la sala conferenze della tenuta Inagro di San Severo, l’assemblea costitutiva della nuova sede di Assotir di Foggia.

L’incontro, al quale erano presenti anche il segretario nazionale di Assotir, Claudio Donati, e il coordinatore regionale Assotir Puglia, Corrado Rodio, ha visto eleggere all’unanimità il presidente della nuova sede di Assotir a San Severo, nella persona di Giuseppe Camillo, e la segreteria politica nelle persone di Michele Perrotti di Lucera, Mario Michele Irmici e Domenico Leonardi, questi ultimi entrambi sanseverini doc.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us