Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Francia: per il distacco dei lavoratori ci sarà l'obbligo della registrazione, a pagamento, al SIPSI

    Domenica, 17 Dicembre 2017 13:05
  • Albo Autotrasporto, c’è tempo fino al 31 dicembre per pagare la quota relativa all'annualità 2018

    Venerdì, 15 Dicembre 2017 11:22
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di dicembre 2017

    Venerdì, 15 Dicembre 2017 10:44
  • Marebonus, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del MIT che vuole incentivare il trasporto...

    Giovedì, 14 Dicembre 2017 10:49
  • L'autista del trasporto merci non è un trasfertista: la definitiva conferma arriva dalla...

    Martedì, 12 Dicembre 2017 20:23
  • Agenzia delle Dogane, aggiornate le FAQ in materia di accise su prodotti alcolici ed energia...

    Martedì, 12 Dicembre 2017 16:19

Incentivi Occupazione Sud: ulteriori chiarimenti dell'INPS

on . Postato in News

incentivi occupazione sudIl Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, con decreto direttoriale n. 367 del 16 novembre 2016 rettificato dal decreto direttoriale n. 18719 del 15 dicembre 2016 – che alleghiamo - , ha previsto un incentivo per i datori di lavoro, denominato INCENTIVO “OCCUPAZIONE SUD”, diretto a favorire le assunzioni/trasformazioni, con contratto a tempo indeterminato (anche a scopo di somministrazione) o di apprendistato professionalizzante, di giovani disoccupati di età compresa tra i 16 anni e i 24 anni, e lavoratori con almeno 25 anni privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi.

Le assunzioni devono essere effettuate nel periodo 1 Gennaio - 31 Dicembre 2017, e devono interessare sedi di lavoro ubicate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia (regioni meno sviluppate, per le quali sono stati messi a disposizione 500 mln €), Abruzzo, Molise e Sardegna.

Dopo i primi chiarimenti sulla presentazione delle istanze di ammissione forniti dall’Inps lo scorso 28 Febbraio con la Circolare n. 40 (che pure alleghiamo), l’Istituto è ritornato sull’argomento attraverso il messaggio n.2152 del 25 Maggio 2017 – che potrete legge anch'esso in allegato alla presente news.

Il nuovo chiarimento si è reso necessario una volta emerso che la bocciatura di alcune istanze era da imputare a problemi tecnici della banca dati dell’ANPAL, dalle quali non risultava la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID) del lavoratore.

Dopo aver riesaminato queste istanze sulla base delle informazioni fornite dall’ANPAL, l’Inps ha comunicato che le richieste per le quali risultava validamente resa una DID, sono state rielaborate e risultano "accolte". Pertanto il datore di lavoro potrà accedere alla misura a condizione che:

  •  entro sette giorni di calendario dall'elaborazione positiva dell'Istituto, assuma il lavoratore;
  • entro dieci giorni di calendario dall'accoglimento della richiesta da parte dell'INPS, a pena di decadenza, comunichi l'avvenuta assunzione chiedendo la conferma della prenotazione. L'inosservanza del predetto termine di dieci giorni determinerà l'inefficacia della precedente prenotazione delle somme, ferma restando la possibilità per il datore di lavoro di presentare un'altra domanda.

Qualora, dall'ulteriore consultazione della banca dati ANPAL, per il lavoratore non risulti presente una DID validamente rilasciata, l'Inps provvederà ad accantonare in via prudenziale le risorse per l'eventuale finanziamento e a sospendere la definizione della richiesta, consultando quotidianamente la citata banca dati in attesa del relativo aggiornamento.

L'agevolazione, una volta definitivamente autorizzata con il modulo di conferma, potrà essere fruita mediante conguaglio/compensazione operato sulle denunce contributive (UniEmens), secondo quanto indicato nella circolare INPS n. 41/2017, anch'essa allegata alla presente news.

Con riferimento all'importo dell'incentivo dei mesi arretrati, l'Istituto ha precisato che i codici di recupero "L463" ed "L465" potranno essere utilizzati per i mesi di competenza gennaio, febbraio, marzo e aprile 2017. La valorizzazione dei predetti elementi potrà essere effettuata esclusivamente nei flussi UniEmens di competenza di maggio e giugno 2017.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NEWS SERVIZI

Anagnina Service, parte il prossimo 18 novembre un nuovo corso sull'utilizzo corretto del Cronotachigrafo

anagninaAnagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente, parte del SISTEMA ASSOTIR, organizza corsi di formazione per il corretto utilizzo del Cronotachigrafo Analogico e Digitale.

Leggi tutto...

Traghetti Blufferies, dal 2 ottobre attivi i nuovi orari

b1f819bcdba918e13c304a85851c2d17Dal 2 ottobre scorso l’esercizio delle navi Bluferries segue il nuovo orario disponibile in allegato. 

Leggi tutto...

Anagnina Service, condizioni vantaggiose per le attestazioni di capacità finanziaria

anagnina

 

Anagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente parte del SISTEMA ASSOTIR, attraverso i propri partner assicurativi permette l'ottenimento delle attestazioni di capacità finanziaria.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Civitavecchia: Patrizio Loffarelli di Assotir, per conto delle imprese di trasporto operanti nel porto, ha incontrato RTC. Obiettivo: costruire un dialogo serio e costruttivo sulla movimentazione dei containers

LoffarelliAssotir ha riunito con successo le imprese di trasporto che operano sullo scalo di Civitavecchia nel traffico dei container per cercare di aprire un dialogo costruttivo con RTC (Roma Terminal Container).

“L’incontro è stata una buona occasione di dialogo tra soggetti appartenenti alla stessa struttura economica” – ha commentato il rappresentante di Assotir nel Comitato di Partenariato dell’Autorità di Sistema Portuale dell’area del Tirreno Centro Settentrionale - Patrizio Loffarelli; “poiché, lavorando nello stesso ambiente, si conoscono le difficoltà ed i problemi strutturali ed operativi”.

Leggi tutto...

A San Severo Assotir apre la sede provinciale di Foggia: Peppino Camillo alla presidenza, Perrotti, Irmici e Leonardi nella segreteria politica.

P 20171021 113943Si è svolta, lo scorso sabato 21 ottobre 2017, presso la sala conferenze della tenuta Inagro di San Severo, l’assemblea costitutiva della nuova sede di Assotir di Foggia.

L’incontro, al quale erano presenti anche il segretario nazionale di Assotir, Claudio Donati, e il coordinatore regionale Assotir Puglia, Corrado Rodio, ha visto eleggere all’unanimità il presidente della nuova sede di Assotir a San Severo, nella persona di Giuseppe Camillo, e la segreteria politica nelle persone di Michele Perrotti di Lucera, Mario Michele Irmici e Domenico Leonardi, questi ultimi entrambi sanseverini doc.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us