Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Apparati per controllo a distanza lavoratori: se la motivazione è la sicurezza del lavoro, per...

    Venerdì, 22 Giugno 2018 17:30
  • Agenzia Europea per il Lavoro - ELA: l'UETR tra i protagonisti di questa fase di progettazione...

    Mercoledì, 20 Giugno 2018 16:21
  • Raccolta del latte: la Polizia Stradale di Milano conferma l’esenzione dall’uso del...

    Mercoledì, 20 Giugno 2018 11:42
  • CQC scadute da oltre due anni: il Ministero, con una nuova circolare, fornisce ulteriori...

    Martedì, 19 Giugno 2018 18:08
  • Incentivi all’autotrasporto 2017, dal Ministero giungono i primi dati sulle domande presentate ed...

    Martedì, 19 Giugno 2018 16:29
  • Pensioni: pubblicato in G.U. il decreto di presentazione delle domande per tutti coloro che hanno...

    Martedì, 19 Giugno 2018 13:09

L'INL riconferma che la maggiore rappresentatività è fondamentale per le relazioni sindacali. Ora è la volta degli Enti bilaterali

on . Postato in News

inlContinua l'iniziativa dell'Ispettorato del lavoro nei confronti di quelli che, nella lettura dell'INL, sono Organismi privi di reale rappresentatività e quindi non autorizzati dalla Legge a svolgere funzioni di efficace rappresentanza sindacale.

Ora, con la Circolare n. 4 del 4 febbraio 2018, l'INL "scomunica" gli "pseudo Enti bilaterali" che reclamizzano la possibilità di certificare contratti di lavoro, nonché di appalto e subappalto ai sensi degli artt. 75 e ss. del D.lgs. n. 276/2003 e del D.P.R. n. 177/2011, evidenziando gli effetti opponibili ai terzi – ivi compresi gli Organi di vigilanza – derivanti dal provvedimento di certificazione.

Autorità di Sistema Portuale, pubblicato in G.U. il decreto correttivo della riforma

on . Postato in News

adspLo scorso 9 febbraio 2018, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il D.Lgs n.232 del 13.12.2017 (in vigore dal prossimo 24 febbraio) che integra e corregge alcune disposizioni sulla riforma delle Autorità di Sistema Portuale, entrate in vigore con il decreto legislativo 169/2016.

Ispettorato nazionale del Lavoro. Rapporto sull’attività di vigilanza 2017. Più ombre che luci.

on . Postato in News

INLL’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) ha diffuso il “Rapporto annuale dell’attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale” per l’anno 2017 che i lettori troveranno in allegato alla news

Lo scorso anno i tre Organi di controllo – lo stesso INL, l’Inps e l’Inail hanno ispezionato 160.347 imprese con un calo netto delle ispezioni (-16%) rispetto al 2016, nonostante si trattasse di un periodo di ripresa dell’attività produttiva

In tali ispezioni sono state accertate irregolarità – di varia natura e gravità - in 103.498 casi che rappresentano il 65% del totale delle aziende ispezionate.

Nonostante il calo di aziende ispezionate crescono le situazioni di irregolarità: esse hanno riguardato ben 252.659 lavoratori, dato in forte aumento (+36%) rispetto ai 186.027 del 2016.

Gli accertamenti finalizzati al contrasto del lavoro sommerso hanno portato, invece, all'individuazione di 48.073 lavoratori in "nero".

Una sintesi i lettori la troveranno nella tabella sottoriportata.

È Forza Italia il primo partito politico che ha aperto al confronto sul programma per l'autotrasporto e la logistica

on . Postato in News

unatras per sito

COMUNICATO STAMPA

 UNATRAS

 

È Forza Italia il primo partito politico che ha aperto al confronto sul programma per l'autotrasporto e la logistica

 

Dopo aver divulgato il documento unitario elaborato dalle federazioni aderenti ad Unatras con le proposte per il settore dell'autotrasporto e la logistica italiani, arriva la prima risposta dalle forze politiche. 

Forza Italia è stato il primo partito a rispondere alle sollecitazioni, organizzando un confronto nella giornata di ieri con i rappresentanti di UNATRAS, con l'intento di approfondire i problemi persistenti del settore e le possibili soluzioni da ricercare per una politica di sviluppo e competitività dell'autotrasporto. 

Assotir Sicilia: sarà possibile seguire in diretta Facebook il Seminario sulla sicurezza Stradale del prossimo 17 febbraio 2018

on . Postato in News

Locandina Convegno Sicurezza StradaleAssotir comunica che il Seminario sulla Sicurezza stradale, che si terrà nella giornata di sabato 17 febbraio 2017 a Catania, di cui avevamo già dato notizia dalle pagine del nostro sito, potrà essere seguito in diretta Facebook da parte di tutti gli interessati.

Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli per febbraio 2018, basati sul costo del gasolio di gennaio scorso.

on . Postato in News

costi di riferimentoIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito web l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione al netto di Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, relativo al mese di febbraio 2018, basato sui dati di costo al consumo del gasolio nel mese di gennaio 2018.  

Il prezzo totale al consumo del gasolio a gennaio 2018 è stato rilevato, come sempre, dal MISE e risulta essere pari, per 1.000 litri, a €1.443,27.

Il prezzo risulta ancora in aumento rispetto a quello rilevato nel mese precedente.

Sulla base di tali variabili, il costo del trasporto - da calcolarsi per il mese di febbraio, risulta essere:

  • veicoli di massa complessiva a pieno carico fino a 7,5 ton.: € 1,183/litro, al netto dell'Iva; 
  • veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 ton.: € 0,968/litro, al netto dell'Iva e del rimborso parziale delle accise.

Distacco trasnazionale: non basta un certificato a renderlo legale, se l'autorità subdora il falso

on . Postato in News

corte giustiziaLa Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con Sentenza del 6 Febbraio 2018  nella causa C-359/16 - che è disponibile in allegato - ha stabilito che l’autorità giudiziaria del Paese in cui il lavoratore è stato distaccato, “può, nell’ambito di un procedimento promosso contro persone sospettate di aver fatto ricorso a lavoratori distaccati servendosi di tali certificati  ignorare questi ultimi se, sulla base di detti elementi e in osservanza delle garanzie inerenti al diritto a un equo processo….., constati l’esistenza di una frode”.

Non basterà più, quindi, esibire il certificato sulla legislazione di sicurezza sociale applicabile - E 101 o A1- , rilasciato dall’istituzione competente dello Stato di provenienza del lavoratore distaccato, ove tale certificato appaia sospetto agli occhi dell’Autorità di controllo 

Lotta alle frodi IVA sul carburante. Il MEF allarga all’acquirente di gasolio da autotrazione la responsabilità solidale per il versamento dell’Iva legata alle cessioni di carburante a prezzi anomali.

on . Postato in News

imagesIl  D.l 50/2017, convertito con legge 96/2017, allo scopo di combattere le frodi IVA, estende il meccanismo della responsabilità in solido dell’acquirente per il mancato versamento dell’imposta da parte del cedente, alle cessioni dei combustibili per autotrazione effettuate a prezzi inferiori al valore normale.

Mancava all’appello l’emanazione di  un decreto del Ministro dell’Economia che rendesse la norma applicabile e la sanzione effettiva. Ora il MEF, con il D.M 10/01/2018, (G.U n. 18 del 23/01/18) ha colmato la lacuna e  il meccanismo sopra descritto è operativo.

Civitavecchia, inizia a muoversi qualcosa sulla vicenda porto: presentata la richiesta per farlo diventare “Core Network” ed inserirlo nella rete TEN-T

on . Postato in News

porto civitavecchiaNonostante il perdurare di alcune importanti problematiche (la carenza d’organico negli uffici della dogana, la difficile situazione nel traffico dei container e la diminuzione dei traffici da e per la Sardegna), Assotir esprime moderata soddisfazione per l’inoltro all’Unione Europea, da parte del Vice Ministro dei Trasporti, della proposta del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale affinché il porto di Civitavecchia venga riconosciuto come “Core Network” nella lista dei principali porti europei.

In prima battuta, pur avendo tutte le caratteristiche necessarie per essere inserito nella lista dei porti strategici europei, il Porto di Civitavecchia era rimasto escluso, da tale lista, a seguito di un primo esame effettuato dalla Commissione Europea.

Incentivi all’assunzione, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro emana una nota sulle principali novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018

on . Postato in News

inlCon la circolare n.2 del 25 gennaio scorso, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha sintetizzato le novità in materia di lavoro previste dalla Legge di Bilancio 2018, utili ai fini dell’attività di vigilanza e controllo degli ispettori.

Tra le agevolazioni presenti nella circolare dell’INL segnaliamo quelle che possono riguardare le imprese di autotrasporto. In particolare evidenziamo:

  • L’esonero del versamento contributivo previdenziale pari al 50% da parte del datore di lavoro (premi Inail esclusi), per un periodo massimo di 36 mesi e nel limite di 3.000 euro annui (riparametrato su base mensile), legato alle assunzioni, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti operate dal 1°Giugno 2018, di individui di età inferiore ai 30 anni (elevato a 35 anni non compiuti per quelle eseguite fino al 31 dicembre prossimo) e non occupati a tempo indeterminato con lo stesso o altro datore di lavoro (art.1 commi da 100 a 107);

NEWS SERVIZI

Geolocalizzazione e gestioni dati Cronotachigrafo, il Sistema Assotir offre risposte concrete alle esigenze degli autotrasportatori

geolocalizzazioneIl sistema Assotir è in grado di dare una efficace risposta alle esigenze di gestione della flotta automezzi con l’adozione di software e apparati, a costi di noleggio mensile, estremamente contenuti che permettono sia la geolocalizzazione che lo scarico e la gestione dei dati del cronotachigrafo.

Leggi tutto...

Capacità Professionale, Trasfoservice organizza un nuovo corso a partire dal prossimo 2 luglio 2018

logo trasfoTrasfoservice 2001 Srl a Socio Unico, società facente parte del Sistema Assotir, organizza un nuovo corso per ottenere l’idoneità professionale per svolgere il ruolo di Gestore dei Trasporti in tutte quelle imprese che operano sul mercato con un parco veicolare fino a 3,5 tonnellate.

Il corso, di 74 ore complessive, si svolgerà presso la nostra sede sita in Via Santa Caterina Albanese 8, 00173 Roma, a partire dal 2 luglio 2018.

Leggi tutto...

Movimentazione e stoccaggio delle merci: Consat propone ai propri soci consulenza tecnica per ottimizzare il rapporto efficienza/prezzo degli strumenti di lavoro

merciCome ormai è ben noto da tempo, la razionalizzazione delle merci all’interno delle imprese di trasporto sta assumendo un’importanza fondamentale per semplificare e rendere veloci i flussi di lavoro e aumentare la produttività.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Foggia: in vista dell’imminente avvio della campagna di raccolta del pomodoro, Assotir scrive al Prefetto Mariani per contrastare il fenomeno dei trasportatori abusivi

trasporto pomodoriNella giornata del 10 giugno scorso è stata presentata alla Prefettura di Foggia una lettera, sottoscritta dai rappresentanti della locale sede di Assotir, al fine di poter ottenere un incontro con il Prefetto, Dr. Massimo Mariani, per poter discutere sul fenomeno dell’abusivismo imperante nella zona, che, come ogni anno, danneggia l'attività di tutti gli autotrasporatori che lavorano nella legalità e che riguarda il trasporto del pomodoro dal momento della raccolta nei campi fino allo scarico degli stessi nelle industrie conserviere.

Nella lettera sottoscritta dal Presidente Assotir di Foggia, Giuseppe Camillo, e dal Coordinatore Puglia, Dr. Corrado Rodio, si è denunciato alla autorità prefettizia lo stato di assoluta illegalità che si è venuto a determinare negli ultimi anni nella provincia di Foggia, contraddistinta non soltanto dal trasporto abusivo del pomodoro ma anche dai fenomeni del caporalato e dallo sfruttamento della mano d’opera; fenomeni questi che gravano e si ripercuotono di molto sulle tasche degli autotrasportatori regolari.

Leggi tutto...

Civitavecchia, Assotir torna sulla battaglia delle Viacard. Loffarelli: ”Il rifinanziamento della legge 59/89 farebbe rifiatare le tasche degli autotrasportatori”. Donati: “Non può essere una spesa accessoria, dobbiamo salvaguardare le nostre imprese"

Viacard CivitavecchiaSi è tenuta nella mattinata di lunedì 4 giugno 2018, presso l’hotel San Giorgio di Civitavecchia, la conferenza stampa organizzata da Assotir per tornare a discutere dei problemi connessi all’annosa questione, purtroppo ancora attuale, delle Viacard che gli autotrasportatori locali dovrebbero vedersi riconosciute per percorrere il tratto autostradale Santa Marinella – Civitavecchia.

All’incontro erano presenti oltre al Rappresentate di Assotir al tavolo di Partenariato dell’Autorità di Sistema Portuale per il Tirreno Centro Settentrionale, nonché rappresentante del Consorzio degli autotrasportatori di Civitavecchia, Patrizio Loffarelli e il Segretario Generale di Assotir, Claudio Donati, anche gli esponenti locali della Commissione Trasporti della Regione Lazio, in particolare l’On. Marietta Tidei e i Consiglieri Gino de Paolis e Devid Porrello ed infine, in rappresentanza dell’autorità comunale, Francesco Fortunato, presidente della commissione lavoro.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us