Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Incidente Borgo Panigale: dichiarazione del Segretario di Assotir, Claudio Donati

    Martedì, 07 Agosto 2018 13:32
  • Incentivi autotrasporto 2018, chiarimenti del MIT sulla incentivabilità dei veicoli CNG superiori...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 13:12
  • Bielorussia – Russia: aggiornamento sul blocco del transito al confine bielorusso del 1° agosto...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 12:43
  • Localizzazione dei veicoli aziendali tramite GPS: il Garante della privacy interviene in merito...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 11:26
  • Tracciabilità del pagamento delle retribuzioni: l’INL chiarisce che ne sono esenti gli anticipi di...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 09:58
  • Certificato medico di malattia online e visite fiscali: l’Inps ha pubblicato sul proprio sito...

    Giovedì, 02 Agosto 2018 17:32

"TUTOR: comunicato congiunto POLIZIA STRADALE e AUTOSTRADE PER L'ITALIA

on . Postato in News

tutorSi trascrive di seguito il comunicato stampa congiunto tra Polizia Stradale e Autostrade per l'Italia relativamente alla disattivazione dei Tutor in Autostrada, emanato a seguito della nota decisione della Corte d'Appello di Roma che ha imposto la disattivazione del sistema di rilevazione della velocità media tenuta dai veicoli in occasione delle loro percorrenze di tratti autostradali.

Vogliamo tuttavia approfittare per sottolineare - a noi stessi prima che ai  nostri lettori - come, pur in queste circostanze eccezionali, il rispetto dei limiti di velocità, non dipenda dal maggiore o minore rischio di vedersi comminata una sanzione, ma dalla consapevolezza che la velocità rappresenta una dei maggiori cause di incidentalità.

E' questo che fa sì che, soprattutto quando si guida un camion, evitare gli incidenti, anche quelli determinati da sconsiderati atteggiamenti altrui, rappresenta la differenza tra ospiti occasionali e professionisti della strada.

Targhe di prova, il Ministero dell’Interno fornisce precisazioni sul corretto utilizzo

on . Postato in News

targa provaÈ stata diffusa dal Ministero dell’Interno la nota n. 300/A/2689/18/105/20/3 del 30 marzo scorso che fornisce alcune precisazioni in merito alla circolazione di veicoli su strada muniti di targa di prova.

Più nello specifico, dopo aver ricordato quanto disposto dall’art.98 del C.d.S, in merito alla circolazione di prova, e dall’art.1 del D.P.R 474/2011 e dopo aver fatto riferimento anche alla giurisprudenza più recente della Corte di Cassazione in merito ai limiti di utilizzo dei veicoli già immatricolati, il Ministero ha esplicitato che la targa di prova non consente la circolazione ai veicoli immatricolati e non revisionati, privi di assicurazione RCA o quant’altro.

Incentivi all’autotrasporto 2016, arrivano dal MIT i primi pagamenti dei contributi

on . Postato in News

investimenti2016Comunichiamo che, rispetto alla circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n.6799 dell’11 aprile scorso, nella quale veniva segnalata che l’erogazione dei contributi rivolti alle imprese aventi diritto, relative agli incentivi 2016 per l’autotrasporto, sarebbero stati erogati a partire dallo stesso mese di aprile, il pagamento dei benefici è iniziato, invece, solamente dalla precedente settimana e proseguirà per tutto il mese di giugno 2018, anche se di questi ultimi non vi è ancora traccia nella rubrica "Amministrazione Trasparente" sul sito www.mit.gov.it. 

Ricordiamo che, come avevamo già anticipato sul nostro sito web in una precedente news, resteranno sospesi i contributi per l’acquisto di nuovi veicoli di classe ecologica Euro 6 con massa pari o superiore alle 11,5 tonnellate per i quali i vecchi veicoli siano stati rottamati tramite radiazione per esportazione in Paesi extra-UE.

Retribuzioni dei lavoratori pagate con strumenti tracciabili: l’INL, in una nota, fornisce tutti i chiarimenti del caso

on . Postato in News

inlSecondo quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2018, dal prossimo 1° luglio, tutti i datori di lavoro saranno obbligati a pagare le retribuzioni dei propri lavoratori solamente con strumenti di pagamento tracciabili, mandando così definitivamente “in pensione” il denaro contante.

Portogallo: l’autotrasporto si ferma e chiede al governo risposte concrete per superare la crisi del settore. Anche ai vettori stranieri presenti sul territorio nazionale è fatta richiesta di aderire all’iniziativa

on . Postato in News

fermo portogalloGli amici portoghesi di ANTP (Associação Nacional das Transportadoras Portuguesas), membri come Assotir dell’UETR, ci comunicano che a partire dalle ore 8,00 del 29 maggio 2018 inizierà il fermo, a livello nazionale, dei trasportatori di merci su strada che dureranno fin quando il governo di Lisbona non deciderà di accettare le richieste della categoria.

Pedaggi e mobilità stradale: Il Parlamento Europeo avvia nell’Unione misure volte a migliore l’equità delle tariffe e la protezione dell’ambiente

on . Postato in News

parlamento ueIl Segretario Generale dell’UETR, Marco Digioia, ci informa che la Commissione Transporti del Parlamento Europeo si è espressa, nella giornata di giovedì 24 maggio 2018, sul tema dei pedaggi e della mobilità stradale.

In particolare, l’obiettivo dell’Unione è quello di attuare riforme che puntino a migliorare l’equità delle tariffe per gli utenti stradali e la protezione dell’ambiente attraverso lo sviluppo di tre concetti fondamentali:

Trasporto urbano e interurbano in Spagna, Fenadismer denuncia il comportamento illecito delle piattaforme e-commerce che precarizzano i servizi di trasporto

on . Postato in News

FenadismerGli amici spagnoli di Fenadismer (Federacion Nacional de Asociaciones de Transporte de España), membri come Assotir dell’UETR, hanno voluto denunciare, nei giorni scorsi, il comportamento illecito di alcune piattaforme di e-commerce che compiono sistematicamente abusi e violazioni delle norme riguardanti la fornitura di servizi di trasporto e di consegna delle merci a domicilio.

Nella riunione tenutasi il 22 maggio scorso, presso il Ministero dei trasporti spagnoli del Comité Nacional de Transporte por Carretera, Fenadismer ha voluto sottolineare la propria indignazione per l’emergere della cosiddetta “economia collaborativa” nel settore del trasporto delle merci su strada.

Calendario dei Divieti: il Tar accoglie il ricorso del Codacons ma, per il momento, nulla cambia per gli autotrasportatori

on . Postato in News

1030 Divieti 1Lo scorso 23 maggio il Codacons (Coordinamento delle Associazioni per la difesa dell’ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori) ha annunciato che il Tar del Lazio ha accolto un altro ricorso da loro presentato sul Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n.571 del 19 dicembre 2017 che ha istituito il calendario 2018 dei divieti di circolazione, per tutti i mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate .

Il ricorso del Codacons rivendicava innanzitutto di annullare parte del decreto perché il calendario in questione non prevede divieti nei giorni precedenti e successivi ai giorni festivi, inoltre, sempre a giudizio del Codacons, nel decreto, non erano univocamente definiti i criteri per concedere deroghe a chi le avesse richieste da parte delle Prefetture.

Pedaggi Autostradali 2017, il Comitato Centrale dell’Albo approva la delibera di base che avvia l’iter per le domande di riduzione compensata

on . Postato in News

AlboAutotrasporto 01 99f467Il Comitato Centrale dell’Albo Nazionale dell’Autotrasporto ha approvato la delibera n.112018 del 21 maggio 2018 (che sarà prossimamente pubblicata in Gazzetta Ufficiale) mediante la quale avvia l’iter per le domande riguardanti la riduzione compensata dei pedaggi autostradali riferiti all’annualità 2017.

La riduzione compensata dei pedaggi 2017 sarà differenziata per classi e per fatturato globale secondo la tabella sottostante:

Revisione dei veicoli, il MIT emana un nuovo provvedimento dove detta le disposizioni legate all’entrata in vigore al Decreto Ministeriale 124/2017

on . Postato in News

mitGrazie al Decreto Dirigenziale del 18 maggio 2018 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sono state dettate delle disposizioni legate all’entrata in vigore delle nuove norme sulle revisioni dei veicoli, a partire dal 20 maggio 2018, previste dal Decreto Ministeriale n.214/2017.

NEWS SERVIZI

Privacy e sicurezza dei dati: Trasfoservice offre alle aziende soluzioni di qualità in materia del nuovo Regolamento Europeo 2016/679

privacyIl nuovo Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali ha mutato profondamente la normativa precedente e prevede che a partire dal 25 maggio 2018, le misure siano implementate in tutte le aziende che gestiscono dati relativi ai cittadini dell’Unione Europea, in qualsiasi Paese sia basata l’organizzazione.

L’inosservanza delle norme comporta gravi sanzioni, che possono arrivare fino al 4% del fatturato globale annuo dell’impresa.

Leggi tutto...

Geolocalizzazione e gestioni dati Cronotachigrafo, il Sistema Assotir offre risposte concrete alle esigenze degli autotrasportatori

geolocalizzazioneIl sistema Assotir è in grado di dare una efficace risposta alle esigenze di gestione della flotta automezzi con l’adozione di software e apparati, a costi di noleggio mensile, estremamente contenuti che permettono sia la geolocalizzazione che lo scarico e la gestione dei dati del cronotachigrafo.

Leggi tutto...

Capacità Professionale, Trasfoservice organizza un nuovo corso a partire dal prossimo 2 luglio 2018

logo trasfoTrasfoservice 2001 Srl a Socio Unico, società facente parte del Sistema Assotir, organizza un nuovo corso per ottenere l’idoneità professionale per svolgere il ruolo di Gestore dei Trasporti in tutte quelle imprese che operano sul mercato con un parco veicolare fino a 3,5 tonnellate.

Il corso, di 74 ore complessive, si svolgerà presso la nostra sede sita in Via Santa Caterina Albanese 8, 00173 Roma, a partire dal 2 luglio 2018.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Trasporti abusivi nella raccolta del pomodoro: nella trasmissione #Autotrasporti di Radio 24 interviene Giuseppe Camillo per parlare dell’azione intrapresa da Assotir Foggia al fine di contrastare il fenomeno

peppinoAndrà in onda su #Autotrasporti, trasmissione di Radio 24 condotta dal giornalista Andrea Ferro, lunedì 16 luglio 2018 ,l’intervista a Giuseppe Camillo, Presidente Provinciale di Assotir Foggia, nella quale illustrerà le problematiche connesse al trasporto abusivo durante la raccolta del pomodoro, tema questo molto caro alla nostra Associazione che ha da tempo intrapreso una battaglia seria e decisa per contrastare il fenomeno.

Leggi tutto...

Avezzano, Assotir non si ferma e dopo Milano inaugura anche la nuova sede provinciale de L’Aquila

assotir laquilaDomenica scorsa, 8 luglio 2018, dopo il successo dell’inaugurazione della nuova sede provinciale di Milano, Assotir ha replicato ed ha aperto le porte della nuova sede provinciale de L’Aquila situata ad Avezzano.

Alla cerimonia erano presenti il Presidente Nazionale, Anna Vita Manigrasso, il Segretario Generale, Claudio Donati, il Presidente provinciale de L’Aquila, Robertino Di Berardino e Angelo Pierleoni, il Presidente di Formabruzzo, l’Ente partner di Assotir per l’erogazione dei servizi rivolti alle imprese di autotrasporto locali.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.
Find us on Facebook
Follow Us