Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Trasporto rifiuti, arrivano nuovi aggiornamenti dei quiz relativi all’esame per ottenere il titolo...

    Giovedì, 19 Luglio 2018 12:32
  • Distacco internazionale e cabotaggio: fino all'adeguamento del software di Minlavoro non è...

    Mercoledì, 18 Luglio 2018 15:47
  • Incentivi all’autotrasporto 2018: pubblicati in G.U i decreti che permettono alle imprese...

    Martedì, 17 Luglio 2018 16:06
  • Deduzioni forfettarie e recupero del contributo al Sistema Sanitario Nazionale, pubblicati da MEF...

    Martedì, 17 Luglio 2018 11:03
  • Nuova Direttiva sul distacco intra-UE. Pubblicata in G.U. ma non si applica all'autotrasporto

    Lunedì, 16 Luglio 2018 16:09
  • Mit: disponibile la nuova edizione del Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti...

    Lunedì, 16 Luglio 2018 15:23

Francia: pubblicato il testo definitivo della normativa sulla lotta al dumping sociale nell'autotrasporto. L'UETR chiede alla BULC un rinvio tecnico per la sua applicazione

on . Postato in News

camionisti schiavi per webIl ministero francese dei trasporti ha pubblicato oggi, 29 giugno 2016, l'aggiornamento, nelle principali lingue dell'Unione Europea, delle norme sull'applicazione, al settore del trasporto stradale di merci, della Loi Macron contro i fenomeni di dumping sociale e i falsi distacchi trasnazionali di manodopera.

I nostri lettori possono leggere tutte le novità all'indirizzo: http//www.developpement-durable.gouv.fr/Formalites-declaratives,47857.htm

Intanto l'UETR, l'Associazione Europea delle P.M.I. dell'autotrasporto di merci ha riunito ieri, 28 giugno, a Bruxelles, i propri Organismi ed ha, tra le altre questioni discusse, deciso di inviare una lettera urgente al Commissario Europeo ai Trasporti, M.meVioleta BULC, in cui - nell'ambito di un giudizio sulla misura francese che è evidentemente frutto della composita presenza delle diverse associazioni nazionali nell'UETR, ciascuna con i propri interessi nazionali e quelli delle imprese del proprio Paese da difendere - si richiede comunque un rinvio nella applicazione della misura francese proprio a causa dei soli 3 giorni che le imprese straniere che effettuano Trasporti da e per la Francia, hanno a disposizione per adempiere alle numerose e complesse formalità richieste dalla Legge Macron, ad iniziare dall'obbligo di nomina di un rappresentante dell'impresa in Francia.

I lettori possono esaminare la lettera dell'UETR in allegato a questa news.

UNATRAS: comunicato dell'Esecutivo del 22 giugno 2016

on . Postato in News

Pubblichiamo, di seguito, il Comunicato del Comitato Esecutivo dell'UNATRAS, con cui, preso atto delle comunicazioni del Governo, l'Unione ha deciso la revoca dell'iniziativa di Fermo annunciata e rilanciata la piattaforma di richieste al Goiv er no per l'attivazione immediata di un tavolo di confronto in cui discutere le questioni che rimangono aperte e che determinano un gravissimo stato di disagio per la categoria.

unatras per sito

COMUNICATO STAMPA

Le associazioni riunite nel Comitato Esecutivo Unatras in data odierna per valutare la concretizzazione delle misure attese dalla categoria prendono atto della comunicazione inviata dal Gabinetto del Ministro Delrio che ha assicurato lo sblocco dei provvedimenti economici.

Allo stesso modo si attende di conoscere in tempi brevi notizie certe sulla misura della ‘decontribuzione’ relativa agli autisti che effettuano trasporti internazionali.

Si ritiene, inoltre, necessaria l’attivazione di un tavolo di confronto sui temi urgenti riguardanti il dumping sociale, i tempi di pagamento, la regolarità delle imprese attraverso l’Albo ed i costi di esercizio per l’autotrasporto.

Per le ragioni suesposte il Comitato Esecutivo ha deciso la revoca della proclamazione del fermo dei servizi, confidando di poter ottenere nei prossimi giorni i decreti attuativi previsti.

Roma, 22 giugno 2016

5 AMIATA on the ROAD: due splendide giornate tra allegria e spinta all'unità.

on . Postato in News

5 Amiata on the roadIl raduno dei camionisti amiatini, la festa per i 15 anni del CON.S.A.T. e il confronto tra gli autotrasportatori ed i dirigenti di T.I. ASSOTIR, Confartigianato Trasporti e FIAP, con la forte richiesta di unità del mondo associativo.

Questo, insieme a musica e allegria, il ricordo che, da Arcidosso, portano con sè i tanti autotrasportatori e le loro famiglie.

Anna MANIGRASSO: "Quando le Associazioni si mettono in sintonia con gli imprenditori, esprimono una forza con cui tutti - dal Governo ai committenti - devono fare i conti".

Le immagini della manifestazione.

Riduzioni pedaggi 2015: scatta il 22 giugno, sul sito dell'Albo, la fase di prenotazione delle domande

on . Postato in News

telepass per sitoNella seduta del 15 giugno il Comitato Centrale per l’Albo ha deliberato di modificare i termini per la presentazione della domanda per il rimborso parziale dei pedaggi 2015 che, da quest’anno, va effettuata in due fasi:

  1. la prima di prenotazione, in cui l’impresa interessata inserisce il proprio (o i propri) codice cliente;
  2. la seconda di presentazione della vera e propria domanda, in cui si compilano i vari dati della domanda.
  • la prenotazione va ora effettuata nel periodo perentorio che va dal 22 giugno al 13 luglio 2016 (prima era tra il 15 e 30 giugno)
  • la domanda dal 21 luglio al 31 agosto 2016 (prima era tra il 10 ed il 31 luglio 2016).

La causa del breve spostamento dei termini è dovuta alla necessità di perfezionare il funzionamento della piattaforma telematica del nuovo sito dell’albo -www.alboautotrasporto.it - su cui vanno fatte le prenotazioni e le domande.

Ricordiamo che per le imprese aderenti al CON.S.A.T. – il Consorzio di servizi del SISTEMA ASSOTIR – la domanda verrà presentata, come ogni anno, direttamente dal Consorzio

Premi di produttività: proroga per il deposito degli accordi azierndali e Circolare dell'Agenzia delle Entrate

on . Postato in News

2Il Ministero del Lavoro ha prorogato dal 15 Giugno al 15 Luglio, il termine ultimo per provvedere al deposito in modalità telematica degli accordi di secondo livello, sui premi di produttività e sulla partecipazione agli utili riferiti al 2015 di cui abbiamo riferito in una precedente news.

Maggiori informazioni sulle modalità di deposito sono disponibili sull’apposita pagina internet creata dal Ministero del Lavoro, accessibile dal seguente indirizzo: http://www.lavoro.gov.it/strumenti-e-servizi/Detassazione-Depositocontratti/Pagine/default.aspx

Dal suio canto, l'Agenzia delle Entrate, con la Circolare n.28 del 15 Giugno u.s, che alleghiamo, ha fornito importanti chiarimenti sulla misura. Si tratta di chiarimenti che, per parte nostra, avevamo ampiamente riassunto nella news del 23 maggio scorso.

Dichiarazioni dei redditi: c'è la proroga al 6 luglio

on . Postato in News

Ministero Economia e FinanzeCon un comunicato stampa - il n.107, pubblicato lo scorso 14 Giugno, il Ministero dell’Economia ha informato della proroga dal 16 Giugno al 6 Luglio, del termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e da quella unificata annuale, per i contribuenti che esercitano attività economiche soggette agli studi di settore.

Il Decreto che prevede questa proroga è stato firmato il 13giugno dal Presidente del Consiglio dei Ministri, ed è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Ricordiamo che, dal 7 Luglio e fino al 22 agosto, i versamenti potranno poi essere eseguiti con la maggiorazione, a titolo di interesse, dello 0,40%

Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di giugno 2016

on . Postato in News

 

costi di riferimentoIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito web l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione al netto di Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, relativo al mese di giugno 2016, basato sui dati di costo al consumo del gasolio nel mese di maggio 2016. 

Il prezzo totale al consumo del gasolio a maggio 2016 è stato rilevato, come sempre, dal MISE e risulta essere pari, per 1.000 litri, a €1.276,22.

FRANCIA: Il Ministero dei Trasporti illustra le regole per il distacco dei lavoratori valide per settore dei trasporti terrestri

on . Postato in News

Italia vs Francia per webIl Ministero dei Trasporti Francese, - peraltro aspramente criticato da alcune parti per il ritardo con cui sta fornendo informazioni alle imprese interessate - ha diffuso, nei giorni scorsi, una presentazione delle finalità e delle regole che - nell'ambito della cosiddetta LOI MACRON sul distacco di personale straniero in Francia - devono essere rispettate dalle imprese di trasporto o dalle Agenzie di lavoro interinale che inviano in Francia lavoratori temporanei perchè siano utilizzati da imprese francesi.

La presentazione originale è in francese ed in inglese. Per comodità dei nostri lettori abbiamo - senza alcuna pretesa di ufficialità - provveduto a eliminare il testo in inglese sostituendolo con una traduzione in italianoche riteniamo sostanzialmente fedele al testo originale.

Autotrasporto: firmati i decreti per il riparto delle risorse e per la formazione professionale

on . Postato in News

Sottosegretario Patrizia VicariIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha reso noto che sono stati firmati dal Ministro Delrio:

  • Il decreto  interministeriale (Trasporti-Economia) che prevede l’aumento da 60 a 70 milioni di euro, delle risorse destinate alla deduzione forfetaria delle spese non documentate per le trasferte, per le imprese cd minori;
  • il decreto ministeriale per l’attuazione delle misure in favore della formazione professionale.

Il Sottosegretario ai Trasporti Simona Vicari ha dichiarato: “Abbiamo liberato risorse per il settore dell’autotrasporto. Manteniamo gli impegni, riduciamo di fatto i costi e sosteniamo concretamente il comparto.

Premi di produttività: il deposito telematico dell'accordo va fatto entro il 15 giugno

on . Postato in News

2Come avevamo già informato i nostri lettori, in data 16 maggio 2016 è stato pubblicato, sul sito del Ministero del Lavoro – sezione pubblicità legale, il decreto interministeriale 25 marzo 2016, a mezzo del quale si è provveduto a dare attuazione allac.d. detassazione.

Con la Legge di Stabilità 2016 il Legislatore ha provveduto a reintrodurre nell’ordinamento tributario, stavolta in via strutturale, la tassazione sostitutiva del 10% su quelli che sono da considerarsi premi di risultato, anche in forma di partecipazione agli utili d’impresa.

Tale tassazione, in forma agevolata, si dice appunto sostitutiva in quanto applicata in vece dell’ordinaria tassazione Irpef e relative addizionali locali.

Le disposizioni del decreto si applicano alle erogazioni effettuate nel periodo d’imposta 2016 e in quelli successivi.

Il decreto, adesso pubblicato, prevede quindi tale agevolazione per erogazioni derivanti da accordi di secondo livello, legate ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza e innovazione.

Ciò nel limite annuo di € 2.000,00 lordi e a favore di lavoratori che, nell’anno precedente, abbiano percepito un reddito da lavoro dipendente non superiore a € 50.000,00.

Si fa ancora una volta notare che l’attuale versione della detassazione si rivolge esclusivamente verso gli effettivi premi di risultato, andando così ad escludere quelle retribuzioni di produttività che, nelle precedenti versioni, avevano trovato un qualche spazio applicativo.

Al fine di monitorare e controllare le sopra esposte condizioni, il decreto richiede inoltre che l’accordo aziendale o territoriale, da cui la retribuzione premiale deriva, sia depositato in modalità esclusivamente telematica presso la DTL entro 30 giorni dalla sua stipula, ovvero, se già stipulato, entro 30 giorni dal vigore del decreto stesso.

Data quindi l’avvenuta pubblicazione in data 16 maggio, tale deposito dovrà avvenire non oltre ilprossimo 15 giugno.

Trasporto alimenti e farmaceutici: si è insediato il Comitato Scientifico di OITA

on . Postato in News

OITA 1LUNGOOITA – l’Osservatorio Interdisciplinare Trasporti Alimenti – ha organizzato ieri, 8 giugno 2016, a Roma, presso il Dipartimento dei Trasporti della MCTC, il primo incontro ufficiale di insediamento dei componenti del Comitato Tecnico Scientifico, occasione per fare il punto sullo stato dell’arte del trasporto alimenti, condividere il piano di lavoro dell’Osservatorio e dare il via ai progetti e alle prime ricerche scientifiche.

Dopo i saluti di Giuseppe Guzzardi, D.G. di OITA e direttore della rivista di settore Vie&Trasporti, e quelli  istituzionali da parte del Dott. Finocchi, D.G. della Direzione del Trasporto Stradale e Intermodalità, anche in rappresentanza del Direttore del Dipartimento Trasporti Navigazione e Sistemi Informativi e Statistici, Ing. Amedeo Fumero,i lavori sono stati avviati da Clara Ricozzi, Presidente Esecutivo di OITA, che ha dichiarato: «Con l’insediamento del Comitato Tecnico Scientifico e la definizione delle aree di lavoro, affidate ai suoi illustri componenti secondo le loro specifiche e riconosciute professionalità, si completa il percorso per la piena operatività dell’Osservatorio Interdisciplinare per il Trasporto Alimenti».

NEWS SERVIZI

Privacy e sicurezza dei dati: Trasfoservice offre alle aziende soluzioni di qualità in materia del nuovo Regolamento Europeo 2016/679

privacyIl nuovo Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali ha mutato profondamente la normativa precedente e prevede che a partire dal 25 maggio 2018, le misure siano implementate in tutte le aziende che gestiscono dati relativi ai cittadini dell’Unione Europea, in qualsiasi Paese sia basata l’organizzazione.

L’inosservanza delle norme comporta gravi sanzioni, che possono arrivare fino al 4% del fatturato globale annuo dell’impresa.

Leggi tutto...

Geolocalizzazione e gestioni dati Cronotachigrafo, il Sistema Assotir offre risposte concrete alle esigenze degli autotrasportatori

geolocalizzazioneIl sistema Assotir è in grado di dare una efficace risposta alle esigenze di gestione della flotta automezzi con l’adozione di software e apparati, a costi di noleggio mensile, estremamente contenuti che permettono sia la geolocalizzazione che lo scarico e la gestione dei dati del cronotachigrafo.

Leggi tutto...

Capacità Professionale, Trasfoservice organizza un nuovo corso a partire dal prossimo 2 luglio 2018

logo trasfoTrasfoservice 2001 Srl a Socio Unico, società facente parte del Sistema Assotir, organizza un nuovo corso per ottenere l’idoneità professionale per svolgere il ruolo di Gestore dei Trasporti in tutte quelle imprese che operano sul mercato con un parco veicolare fino a 3,5 tonnellate.

Il corso, di 74 ore complessive, si svolgerà presso la nostra sede sita in Via Santa Caterina Albanese 8, 00173 Roma, a partire dal 2 luglio 2018.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Trasporti abusivi nella raccolta del pomodoro: nella trasmissione #Autotrasporti di Radio 24 interviene Giuseppe Camillo per parlare dell’azione intrapresa da Assotir Foggia al fine di contrastare il fenomeno

peppinoAndrà in onda su #Autotrasporti, trasmissione di Radio 24 condotta dal giornalista Andrea Ferro, lunedì 16 luglio 2018 ,l’intervista a Giuseppe Camillo, Presidente Provinciale di Assotir Foggia, nella quale illustrerà le problematiche connesse al trasporto abusivo durante la raccolta del pomodoro, tema questo molto caro alla nostra Associazione che ha da tempo intrapreso una battaglia seria e decisa per contrastare il fenomeno.

Leggi tutto...

Avezzano, Assotir non si ferma e dopo Milano inaugura anche la nuova sede provinciale de L’Aquila

assotir laquilaDomenica scorsa, 8 luglio 2018, dopo il successo dell’inaugurazione della nuova sede provinciale di Milano, Assotir ha replicato ed ha aperto le porte della nuova sede provinciale de L’Aquila situata ad Avezzano.

Alla cerimonia erano presenti il Presidente Nazionale, Anna Vita Manigrasso, il Segretario Generale, Claudio Donati, il Presidente provinciale de L’Aquila, Robertino Di Berardino e Angelo Pierleoni, il Presidente di Formabruzzo, l’Ente partner di Assotir per l’erogazione dei servizi rivolti alle imprese di autotrasporto locali.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.
Find us on Facebook
Follow Us