Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Incidente Borgo Panigale: dichiarazione del Segretario di Assotir, Claudio Donati

    Martedì, 07 Agosto 2018 13:32
  • Incentivi autotrasporto 2018, chiarimenti del MIT sulla incentivabilità dei veicoli CNG superiori...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 13:12
  • Bielorussia – Russia: aggiornamento sul blocco del transito al confine bielorusso del 1° agosto...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 12:43
  • Localizzazione dei veicoli aziendali tramite GPS: il Garante della privacy interviene in merito...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 11:26
  • Tracciabilità del pagamento delle retribuzioni: l’INL chiarisce che ne sono esenti gli anticipi di...

    Venerdì, 03 Agosto 2018 09:58
  • Certificato medico di malattia online e visite fiscali: l’Inps ha pubblicato sul proprio sito...

    Giovedì, 02 Agosto 2018 17:32

CEMT, riaperti i termini per richiedere le autorizzazioni al trasporto internazionale

on . Postato in News

cemtÈ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 143 del 22 giugno 2018 il Decreto Dirigenziale dell’11 giugno scorso con il quale il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha riaperto i termini per presentare le richieste per l’ottenimento delle autorizzazioni CEMT riferite all’annualità 2018.

Andando più nello specifico, la riapertura dei termini riguarda n.18 CEMT limitate all’accesso nei territori di Austria, Federazione Russa e Grecia ed il termine ultimo di presentazione delle domande scadrà il prossimo 7 luglio, ovvero trascorsi i quindici giorni della pubblicazione del Decreto Dirigenziale in Gazzetta Ufficiale.

Controlli notturni su strada, la Polizia Stradale ha comunicato i risultati dell’operazione “Safe driving for good transport”

on . Postato in News

controlli Polstrada di notteNella notte tra il 22 e il 23 giugno scorso la Polizia stradale, su un tratto di autostrada che ha coinvolto ben 13 regioni italiane, ha messo in atto l’operazione “Safe driving for good transport”, al fine di accertare le capacità psicofisiche dei guidatori della notte e la sicurezza dei mezzi coinvolti.

Il tratto autostradale protagonista della campagna di controllo ha coinvolto le seguenti regioni: Piemonte e Valle d’Aosta,  Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Liguria, Toscana, Abruzzo, Lazio, Campania, Basilicata e Calabria.

Apparati per controllo a distanza lavoratori: se la motivazione è la sicurezza del lavoro, per l'INL è obbligatorio il DUVRI

on . Postato in News

ispettori del lavoro 1L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) torna, con la Circolare n. 302 del 18 giugno 2018, sulla questione del rilascio di provvedimenti autorizzativi per il controllo a distanza dei lavoratori per motivi di sicurezza sul lavoro.

Come è noto, l’art. 4 della legge 300/1970 – lo Statuto dei Lavoratori -  così come modificata dal D. Lgs. 151/2015, applicativo del cosiddetto Jobs Act -  stabilisce che gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti, dai quali possa derivare la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori, possano essere impiegati, sui luoghi di lavoro.

Agenzia Europea per il Lavoro - ELA: l'UETR tra i protagonisti di questa fase di progettazione della nuova Autority

on . Postato in News

logo frSi è svolta martedì 19 giugno, in seno al Comitato delle Regioni della Commissione Europea,  l'audizione delle associazioni imprenditoriali e dei sindacati, presenti con i propri rappresentanti tanto a livello nazionale che europeo, sulla costituenda Autority Europea per il Lavoro - ELA.

Per l’UETR, l’Associazione delle PMI dell’autotrasporto che ci vede, come Assotir, tra i membri italiani, era presente il Segretario Generale dott. Marco Digioia.

In quella sede UETR ha presentato la propria visione dell’ELA, che consideriamo elemento essenziale per la costruzione di un mercato del lavoro europeo trasparente, legale e ben regolato,  e in particolare sulle competenze  e i poteri che, a nostro avviso, andrebbero affidati all'ELA.

Raccolta del latte: la Polizia Stradale di Milano conferma l’esenzione dall’uso del cronotachigrafo ed indica la documentazione da conservare a bordo del veicolo

on . Postato in News

raccolta latte FILEminimizerLa sezione della Polizia Stradale di Milano ha fornito chiarimenti riguardo all’ipotesi di esenzione dell’uso del cronotachigrafo prevista per i veicoli impiegati nella raccolta del latte secondo quanto previsto dal Decreto Ministeriale 20 giugno 20017, in applicazione dell'art.13, lett.I del Regolamento 561/06 che prevede una serie di esenzioni a particolari tipologie di trasporto attuabili nel nostro Paese.

Più nello specifico la Sezione della Polizia Stradale di Milano ha chiarito che, per poter usufruire della deroga prevista dal Regolamento sopracitato, è necessario conservare su ogni veicolo, destinato alla raccolta dei contenitori del latte o di prodotti lattieri per l’alimentazione animale, le seguenti informazioni accompagnate da idonea documentazione volta a comprovare:

  • la destinazione o la provenienza da una fattura;
  • la descrizione della merce trasportata;
  • l’impiego del prodotto per uso zootecnico.

CQC scadute da oltre due anni: il Ministero, con una nuova circolare, fornisce ulteriori chiarimenti

on . Postato in News

cqcLa Direzione Generale della Motorizzazione Civile, con la nuova circolare n.14087/8.3 dell’11 giugno 2018, ha abrogato la sua precedente nota n.26681/8.3 del 21 dicembre 2017, per fornire ulteriori chiarimenti in merito alla decorrenza dei due anni dalla scadenza di validità della carta di qualificazione del conducente (CQC).

La nuova nota della Direzione Generale integra la precedente circolare del dicembre scorso in maniera da fornire maggiori specifiche agli uffici della motorizzazione civile che avevano richiesto ulteriori chiarimenti in merito.

Incentivi all’autotrasporto 2017, dal Ministero giungono i primi dati sulle domande presentate ed i contributi richiesti

on . Postato in News

investimentiA due mesi dalla scadenza del termine di presentazione delle domande riguardanti gli incentivi all’autotrasporto 2017 (15 aprile 2018), il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha reso noti i primi dati relativi alle istanze ed ai contributi richiesti dalle imprese per le diverse tipologie di investimento.

2.048 sono state, secondo il MIT, le istanze presentate, con una richiesta di contributi pari a 49.255.426,26 euro rispetto ai 35.950.177,00euro stanziati con il Decreto Ministeriale n.305 del 20 giugno 2017; tutte le tipologie di investimento, inoltre, hanno superato lo stanziamento previsto dal decreto stesso, ad eccezione del gruppo di 8 casse mobili con un portacasse, determinando così riduzioni dei benefici, previsti alle imprese, come riportato nelle seguente tabella:

Pensioni: pubblicato in G.U. il decreto di presentazione delle domande per tutti coloro che hanno svolto lavori gravosi esclusi dall’aumento dell’età pensionabile a 67 anni

on . Postato in News

pensioneCon decreto del 18 aprile scorso dei Ministeri del Lavoro e dell’Economia, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.134 del 12 Giugno 2018, sono state definite le modalità di presentazione della domanda di pensionamento da parte di tutti quei lavoratori esclusi dall’aumento dell’età pensionabile a 67 anni, previsto già dal prossimo anno.

Tra queste categorie ricordiamo che rientrano anche i conducenti di mezzi pesanti (codice Istat 7.4.2.3) qualora abbiano svolto tale mansione per almeno 7 degli ultimi 10 anni precedenti al pensionamento ed abbiano maturato un’anzianità contributiva di almeno 30 anni.

Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli per giugno 2018, basati sul costo del gasolio di maggio scorso

on . Postato in News

costi di riferimentoIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito web l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione al netto di Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, relativo al mese di giugno 2018, basato sui dati di costo al consumo del gasolio nel mese di maggio 2018.  

Il prezzo totale al consumo del gasolio a marzo 2018 è stato rilevato, come sempre, dal MISE e risulta essere pari, per 1.000 litri, a €1.499,35.

Il prezzo risulta in forte aumento rispetto al mese precedente, nè l'aumento sembra essersi fermato né risulta in linea con l'andamento del prezzo del greggio a livello internazionale.

Sulla base di tali variabili, il costo del trasporto - da calcolarsi per il mese di maggio, risulta essere:

  • veicoli di massa complessiva a pieno carico fino a 7,5 ton.: € 1,228/litro, al netto dell'Iva; 
  • veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 ton.: € 1,014/litro, al netto dell'Iva e del rimborso parziale delle accise.
Attachments:
Download this file (costo GASOLIO GIUGNO  2018.pdf)costo del gasolio giugno 2018[ ]112 kB

Portogallo. Da mezzanotte di oggi si ferma l'autotrasporto per imporre soluzioni immediate alla crisi del settore

on . Postato in News

ANTP Ultime notizieSabato 16 giugno, a partire dalle ore 00.00, indetto dall'Associazione nazionale dei trasportatori portoghesi (ANTP) - che è membro, come ASSOTIR dell'UETR, l'Associazione europea delle P.M.I. dell'autotrasporto -  avrà inizio un nuovo fermo nazionale del trasporto su strada in Portogallo che comprenderà sia l'arresto di qualsiasi attività del settore dei trasporti che azioni di Tir lumaca in tutto il Paese.

L'azione di protesta, di durata indeterminata, è stata indetta per l'assenza di qualsiasi risposta positiva del governo portoghese alle richieste dell'ANTP, che denuncia la grave situazione economica nel settore dei trasporti su strada in Portogallo - aggravata dall'aumento del prezzo del gasolio, - la tassazione e le dure condizioni di lavoro.

Il nuovo Fermo non è certamente un fulmine a ciel sereno. Dall'inizio della precedente protesta, il 28 maggio scorso e fino a questo venerdì 15 giugno, infatti, i rappresentanti dell'ANTP - che avevano dato al Governo un ultimatum che scade oggi - hanno tenuto diversi incontri con il Segretario di Stato per le Infrastrutture, senza peraltro riuscire a raggiungere alcun accordo per la posizione ddi totale chiusura dell'Esecutivo.

Le richieste dei trasportatori portoghesi sono ben comprensibili per le piccole e medie imprese italiane del settore: esse vanno dalla creazione di un meccanismo di indicizzazione automatica dell'aumento del gasolio nelle tariffe di trasporto ad una nuova regolamentazione dell'accesso al settore che limiti l'ingresso massiccio di nuovi operatori; da una riduzione dei pedaggi sulle autostrade portoghesi a miglioramenti delle condizioni sociali dei conducenti professionisti.

Mininterno fornisce chiarimenti su documenti di circolazione, rientro in sede durante i divieti e trasporti intermodali

on . Postato in News

NEWS SERVIZI

Privacy e sicurezza dei dati: Trasfoservice offre alle aziende soluzioni di qualità in materia del nuovo Regolamento Europeo 2016/679

privacyIl nuovo Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali ha mutato profondamente la normativa precedente e prevede che a partire dal 25 maggio 2018, le misure siano implementate in tutte le aziende che gestiscono dati relativi ai cittadini dell’Unione Europea, in qualsiasi Paese sia basata l’organizzazione.

L’inosservanza delle norme comporta gravi sanzioni, che possono arrivare fino al 4% del fatturato globale annuo dell’impresa.

Leggi tutto...

Geolocalizzazione e gestioni dati Cronotachigrafo, il Sistema Assotir offre risposte concrete alle esigenze degli autotrasportatori

geolocalizzazioneIl sistema Assotir è in grado di dare una efficace risposta alle esigenze di gestione della flotta automezzi con l’adozione di software e apparati, a costi di noleggio mensile, estremamente contenuti che permettono sia la geolocalizzazione che lo scarico e la gestione dei dati del cronotachigrafo.

Leggi tutto...

Capacità Professionale, Trasfoservice organizza un nuovo corso a partire dal prossimo 2 luglio 2018

logo trasfoTrasfoservice 2001 Srl a Socio Unico, società facente parte del Sistema Assotir, organizza un nuovo corso per ottenere l’idoneità professionale per svolgere il ruolo di Gestore dei Trasporti in tutte quelle imprese che operano sul mercato con un parco veicolare fino a 3,5 tonnellate.

Il corso, di 74 ore complessive, si svolgerà presso la nostra sede sita in Via Santa Caterina Albanese 8, 00173 Roma, a partire dal 2 luglio 2018.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Trasporti abusivi nella raccolta del pomodoro: nella trasmissione #Autotrasporti di Radio 24 interviene Giuseppe Camillo per parlare dell’azione intrapresa da Assotir Foggia al fine di contrastare il fenomeno

peppinoAndrà in onda su #Autotrasporti, trasmissione di Radio 24 condotta dal giornalista Andrea Ferro, lunedì 16 luglio 2018 ,l’intervista a Giuseppe Camillo, Presidente Provinciale di Assotir Foggia, nella quale illustrerà le problematiche connesse al trasporto abusivo durante la raccolta del pomodoro, tema questo molto caro alla nostra Associazione che ha da tempo intrapreso una battaglia seria e decisa per contrastare il fenomeno.

Leggi tutto...

Avezzano, Assotir non si ferma e dopo Milano inaugura anche la nuova sede provinciale de L’Aquila

assotir laquilaDomenica scorsa, 8 luglio 2018, dopo il successo dell’inaugurazione della nuova sede provinciale di Milano, Assotir ha replicato ed ha aperto le porte della nuova sede provinciale de L’Aquila situata ad Avezzano.

Alla cerimonia erano presenti il Presidente Nazionale, Anna Vita Manigrasso, il Segretario Generale, Claudio Donati, il Presidente provinciale de L’Aquila, Robertino Di Berardino e Angelo Pierleoni, il Presidente di Formabruzzo, l’Ente partner di Assotir per l’erogazione dei servizi rivolti alle imprese di autotrasporto locali.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.
Find us on Facebook
Follow Us