Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Lavoro, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM sulla programmazione dei flussi di ingresso in...

    Venerdì, 19 Gennaio 2018 18:17
  • Distacco dei lavoratori, secondo l’Ispettorato Nazionale del Lavoro è possibile effettuarlo anche...

    Venerdì, 19 Gennaio 2018 17:28
  • Certificazione Unica (CU) e dichiarazione Iva 2018, approvati i relativi modelli ed istruzioni da...

    Venerdì, 19 Gennaio 2018 13:19
  • Lavoratori interinali, entro il prossimo 31 gennaio scatta l’obbligo per le imprese di comunicare...

    Giovedì, 18 Gennaio 2018 17:40
  • Multe stradali: a partire dal 17 gennaio le notifiche per tutti i trasgressori, presenti nei...

    Giovedì, 18 Gennaio 2018 15:51
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di gennaio 2018

    Mercoledì, 17 Gennaio 2018 11:38

Germania: il nuovo sistema MAUT

757558 casello2Ecco come funziona il nuovo sistema MAUT per la tariffazione dei pedaggi:
Dal primo gennaio 2015, il Governo tedesco ha messo in vigore un nuovo sistema per il calcolo dei pedaggi autostradali dei veicoli industriali con massa complessiva superiore a 12 tonnellate.
La novità è che, come del resto prevedono le normative europee in materia, le tariffe dei pedaggi comprenderanno anche una quota legata ai costi dell'inquinamento prodotto dai diversi veicoli che percorrono la rete stradale ed autostradale tedesca.

GERMANIA: come funziona il nuovo sistema MAUT per la tariffazione dei pedaggi

Dal primo gennaio 2015, il Governo tedesco ha messo in vigore un nuovo sistema per il calcolo dei pedaggi autostradali dei veicoli industriali con massa complessiva superiore a 12 tonnellate. La novità è che, come del resto prevedono le normative europee in materia, le tariffe dei pedaggi comprenderanno anche una quota legata ai costi dell'inquinamento prodotto dai diversi veicoli che percorrono la rete stradale ed autostradale tedesca.

AUSTRIA: dal 1 gennaio obbligo di mostrare, con un apposito contrassegno, il livello di inquinamento dei motori dei mezzi pesanti

Austria contrassegni per webI contrassegni identificano con colori diversi i diversi livelli di inquinamento dei veicoli su cui sono esposti: il rosso indica gli Euro 2, il giallo agli Euro 3, il verde agli Euro 4, l’azzurro agli Euro 5 e il viola agli Euro 6. La sanzione prevista per la mancanza esposizione del contrassegno ammonta a 2.180 euro.

Monte Bianco Esercitazione di sicurezza tra il 17 ed il 18 marzo

Vi informiamo che la circolazione sarà totalmente interrotta nel Traforo del Monte Bianco durante la notte tra lunedì 17 e martedì 18 MARZO, dalle ore 22 alle ore 6 (8 ore) per permettere lo svolgimento dell’esercitazione interna trimestrale di sicurezza.

Si raccomanda agli utenti di prendere le necessarie informazioni sulle condizioni di agibilità del traforo (Radio FM 103.3 ISO RADIO – sito internet www.tunnelmb.com – tel. 0165/890411).

 

Monte Bianco Esercitazione di sicurezza tra il 17 ed il 18 marzo (2)

Vi informiamo che la circolazione sarà totalmente interrotta nel Traforo del Monte Bianco durante la notte tra lunedì 17 e martedì 18 MARZO, dalle ore 22 alle ore 6 (8 ore) per permettere lo svolgimento dell’esercitazione interna trimestrale di sicurezza.

Si raccomanda agli utenti di prendere le necessarie informazioni sulle condizioni di agibilità del traforo (Radio FM 103.3 ISO RADIO – sito internet www.tunnelmb.com – tel. 0165/890411).

 

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us