Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Piano Neve 2017-2018: Autostrade per l’Italia incontra le Associazioni delle imprese di...

    Martedì, 21 Novembre 2017 11:24
  • Documento unico di circolazione e di proprietà del veicolo. Decreto sulle modalità di annotazione...

    Lunedì, 20 Novembre 2017 19:17
  • UNATRAS batte un ennesimo e più deciso colpo ed il Governo finalmente risponde:il 29 al Ministero,...

    Domenica, 19 Novembre 2017 22:05
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di novembre 2017

    Giovedì, 16 Novembre 2017 10:00
  • Contributi agli investimenti anno 2017. Il Ministero fornisce chiarimenti sull'attestazione...

    Martedì, 14 Novembre 2017 19:05
  • Autisti impegnati in trasporti internazionali. Finalmente la Circolare INPS per gli sgravi...

    Lunedì, 13 Novembre 2017 19:22

Austria 01: da gennaio 2016 aumentano i pedaggi autostradali, ma calano sensibilmente sulla Direttrice Brennero

AustriaA decorrere dal 1° gennaio 2016, sono stati variati i pedaggi per gli autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 ton., che circolano sulla rete autostradale e delle superstrade in Austria.

E’ stato infatti pubblicato il 22 dicembre scorso sulla G.U. ufficiale austriaca – allegata – il Regolamento del Ministro federale dei trasporti, dell'innovazione e della tecnologia, che fissa le tariffe di pedaggio in vigore dal 1° gennaio 2016.

Vi sono 4 gruppi tariffari che riguardano i pedaggi base per le diverse classi Euro di veicoli (Euro6, EEV, Euro4 e 5, Euro 0,1,2,3).

L’importo di base del pedaggio è aumentato di circa l’1% - rispetto al 2015 - a seconda della categoria Euro, mentre sull’asse del Brennero i pedaggi diurni hanno subito complessivamente una diminuzione, che,per i veicoli della classe Euro 4-5, raggiunge il 12,87% (€ 95,31 euro nel 2015; € 83,04 euro nel 2016).

Sulla A/13 (Brenner-Innsbruck) la riduzione è del 23,63% (€ 59,88 euro nel 2015; € 45,73 nel 2016), mentre sulla A/12 (Innsbruck-Kufstein) il pedaggio è stato aumentato del 5,3% (€ 35,43 nel 2015; € 37,31 nel 2016) ed esso finanzia tra l’altro i lavori del tunnel ferroviario del Brennero.

Ricordiamo che sono a pedaggio differenziato - maggiorato rispetto al pedaggio-base - alcune tratte autostradali (A/9, A/10, A/11, A/13 (pedaggio diurno e notturno), S/16. 

Dal 1 gennaio 2016 aumento delle tariffe dei Trafori del Monte Bianco e del Frejus

tunnel Mont BlancDalle ore 00:01 del 1 gennaio 2016 scatterà l’aumento del pedaggio deliberato dalla Commissione Intergovernativa del Traforo del Monte Bianco, pari allo 0,02% per tutti i veicoli che utilizzeranno i trafori del Monte Bianco e del Frejus. Tale aumento corrisponde alla media dei tassi di inflazione registrati in Italia e in Francia nel periodo dal 1° settembre 2014 al 31 agosto 2015

Attachments:
Download this file (16-01-01 - nuove tariffe pedaggi Monte Bianco.pdf)2016 - nuove tariffe Monte Bianco[ ]202 kB

Controlli di sicurezza con termoscanning per veicoli merci e autobus prima della galleria KaravanKe sull'autostrada A2 tra Slovenia e Austria

Informativni letak termoskening pred predorom Karavanke Pagina 1La Segreteria della Associazione OBRTNO-PODJETNIŠKA ZBORNICA SLOVENIJE, membro, con T.I. ASSOTIR, dell'UETR ci comunica:

Il sistema di controlli di sicurezza per i veicoli merci e gli autobus (scansione termica), istituito dalla parte slovena del Tunnel Caravanche sull'autostrada A2, si basa sulla scansione dei veicoli utilizzando telecamere termografiche, che rilevano eventuali surriscaldamenti nei veicoli.

All'interno della piattaforma per il  controllo di sicurezza della Karavanke a cui i veicoli con un peso massimo autorizzato superiore a 3,5 tonnellate sono indirizzati da apposita segnaletica, l'altezza dei veicoli e le etichette ADR vengono controllati mediante il sistema di avanzamento graduale.

Monte Bianco: chiusura per manutenzione nella notte tra 14 e 15 dicembre

tunnel Mont BlancVi  informiamo che la circolazione sarà totalmente interrotta nel Traforo del Monte Bianco durante la notte tra lunedì 14 e martedì 15 dicembre, dalle ore 22 alle ore 6 (8 ore), per permettere la realizzazione di lavori di manutenzione. 

Si raccomanda agli utenti di prendere le necessarie informazioni sulle condizioni di agibilità del traforo (Radio FM 103.3 ISO RADIO – Sito internet : www.tunnelmb.com – Tel. 0165 890411).

TRAFORO DEL MONTE BIANCO: LAVORI DI MANUTENZIONE TRA FINE NOVEMBRE E META' DICEMBRE

tunnel Monte Bianco lato ItaliaLa circolazione  nel Traforo del Monte Bianco, per permettere la realizzazione di lavori di manutenzione, sarà totalmente interrotta:

  • durante la notte tra lunedì 30 novembre e martedì 1° dicembre, dalle ore 21 alle ore 6 (9 ore);
  • durante la notte tra lunedì 14 e martedì 15 dicembre, dalle ore 22 alle ore 6 (8 ore).

Raccomandiamo agli interessati di assumere le necessarie informazioni sulle condizioni di agibilità del traforo (Radio FM 103.3 ISORADIO – Sito internet : www.tunnelmb.com – Tel. 0165 890411).


Stagione invernale: al via il piano di Viabilità Italia. Eccone i testi integrali

NEVE SULLE STRADEViabilità Italia ha, come ogni anno, predisposto il Piano per la viabilità invernale, per prevenire e fronteggiare le criticità per la circolazione dovute al maltempo, individuando le misure che Polizia Stradale e Concessionarie autostradali attueranno in caso di neve o ghiaccio.

In particolare il documento evidenzia le attività che i partner pubblici e privati garantiranno anche in questa stagione invernale, per assicurare all'utenza sicurezza lungo la viabilià stradale e ferroviaria .

Il "Piano neve"illustra le misure condivise in seno all’Organismo per una gestione quanto più efficace della viabilità nella stagione invernale e delle eventuali emergenze viarie determinate da precipitazioni nevose. 

MONTE BIANCO chiuso per manutenzione nella notte tra 16 e 17/11/2015

tunnel Monte Bianco lato ItaliaLa circolazione nel Traforo del Monte Bianco sarà totalmente interrotta durante la notte tra lunedì 16 e martedì 17 novembre, dalle ore 22 alle ore 6 (8 ore), per permettere la realizzazione di lavori di manutenzione.

Si raccomanda agli utenti di prendere le necessarie informazioni sulle condizioni di agibilità del traforo (Radio FM 103.3 ISO RADIO – Sito internet : www.tunnelmb.com – Tel. 0165 890411).

A19: tempi una volta tanto rispettati e Delrio venerdì inaugura la bretella

bretella HimeraA sette mesi e sei giorni di distanza dal giorno in cui una frana ha colpito il viadotto Himera e costretto alla chiusura un tratto dell'autostrada Palermo-Catania, il Ministro Delrio potrà, venerdì prossimo, con soli sette giorni di ritardo rispetto alle scadenze annunciate - colpa peraltro delle forti precipitazioni dell'ultimo mese - inaugurare la bretella sulla A19 che sarà aperta al traffico lunedì prossimo.

La cosa, di per se, rappresenta una eccezione lodevolissima in una Sicilia in cui il dissesto idrogeologico e i conseguenti danneggiamenti delle infrastrutture alimentano una lista che ogni giorno si allunga sempre più, e in cui solo per ripristinare un servizio essenziale, come la fornitura di acqua potabile, passano intere settimane. 

Rimborso deviazioni su A12: la Regione chiede 15 giorni di tempo per una risposta

Regione Lazio sede per webMartedì 3 novembre si è tenuto l'incontro tra la Regione, il Comune di Civitavecchia e una delegazione degli autotrasportatori locali guidata da T.I. Assotir.

L’incontro ha avuto per oggetto il rifinanziamento della legge regionale 59/1989, che consente il rimborso dei pedaggi autostradali ai trasportatori diretti o provenienti dal Porto di Civitavecchia, in modo da ristorarli di almeno una parte degli extra costi derivanti dall’obbligo di utilizzo dell’Autostrada Roma-Civitavecchia a seguito dei divieti alla circolazione imposti ai veicoli pesanti nei territori di Santa Marinella e Civitavecchia.

La Regione Lazio si è riservata di analizzare le richieste dei trasportatori entro il tempo di 15 giorni.

A seguito di tale incontro e in attesa di una risposta da parte della Regione, gli autotrasportatori e T.I.  Assotir mantengono la sospensione della manifestazione già programmata, riservandosi di prendere le decisioni del caso a seguito della risposta che riceveranno della Regione Lazio.

Il Segretario Generale di T.I. Assotir, Claudio Donati, all’uscita dell’incontro ha dichiarato: “Sostanzialmente siamo in una fase di tregua armata in attesa di una risposta da parte della Regione, ma è un fatto che, dopo l’incontro dei giorni scorsi, il Comune di Civitavecchia si è dichiarato a favore delle ragioni dei trasportatori, riconoscendo di fatto le reali difficoltà del settore”.

Traforo del Monte Bianco: interruzioni della circolazione di fine novembre

tunnel Mont BlancIl Servizio comunicazione GEIE-TMB informa che, nel Traforo del Monte Bianco, la circolazione sarà totalmente interrotta:

  • durante la notte tra lunedì 23 e martedì 24 novembre, dalle ore 22 alle ore 6 (8 ore), per permettere la realizzazione di lavori di manutenzione;
  • durante la notte tra lunedì 30 novembre e martedì 1° dicembre, dalle ore 21 alle ore 6 (9 ore) per permettere lo svolgimento dell’esercitazione annuale di sicurezza dei Servizi Pubblici.

Si raccomanda agli utenti di prendere le necessarie informazioni sulle condizioni di agibilità del traforo (Radio FM 103.3 ISO RADIO – Sito internet : www.tunnelmb.com – Tel. 0165 890411).

SS1/A12: deviazione obbligatoria per il Porto di Civitavecchia. Martedì l'incontro decisivo in Regione

Civitavecchia raffronto deviazioni obbligatorie per webSettimana decisiva per i trasportatori di Civitavecchia e per tutti quelli che, quotidianamente, provengono o devono recarsi nel principale Porto del Lazio e del Centro Italia.

Dopo l'incontro con il Sindaco del Comune di Civitavecchia, che ha permesso di sospendere la programmata iniziativa del 31 ottobre, i trasportatori e la loro Associazione, TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR, hanno ottenuto di veder fissato l'appuntamento decisivo con la Regione Lazio, che si terrà domani, martedì 3 novembre.

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us