Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Inail, scattato dal 12 Ottobre l’obbligo per il datore di lavoro di denunciare gli infortuni sul...

    Martedì, 17 Ottobre 2017 17:16
  • Nuova legge Sabatini, il MISE risponde ad un quesito relativo agli acquisti di beni preceduti dal...

    Martedì, 17 Ottobre 2017 16:14
  • Authority dei trasporti, Unatras scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni

    Martedì, 17 Ottobre 2017 15:41
  • CQC scadute da oltre due anni, il MIT fornisce alcuni chiarimenti

    Martedì, 17 Ottobre 2017 13:24
  • Riposo settimanale ordinario in cabina, in Gran Bretagna scattano le multe dal 1° Novembre per chi...

    Martedì, 17 Ottobre 2017 12:54
  • Ferrobonus, il MIT proroga il termine di presentazione delle istanze fino al 20 ottobre 2017

    Giovedì, 12 Ottobre 2017 12:22

Il mio ricordo di Graziano

Si corre il rischio della retorica quando una persona cara scompare.

E voglio evitare a ogni costo un simile errore, ricordando, innanzitutto, l’ingranaggio meraviglioso a cui ha dato vita il binomio Anna Manigrasso-Graziano Contri; un binomio, anzi una coppia, capace di sviluppare una forza potentissima, oltre che nella loro amatissima famiglia, nella loro attività imprenditoriale e, con nostra fortuna, in Assotir.

Ma c’è un episodio recente, che ci fa capire meglio di tante parole l’importanza, per la nostra Associazione, di Graziano Contri, ed è la splendida Festa dello scorso anno – il 18 e 19 giungo- ad Arcidosso ( la quinta edizione dell’”Amiata on the Road”). Voluta e organizzata da lui, con la forza della sua “squadra” , un tutt’uno tra famiglia e azienda, quella festa si è rivelata un appuntamento straordinario, in cui l’Autotrasporto è stato protagonista per due giorni della cittadina ospite, con il calore e la simpatia dei trasportatori di tutt’Italia e delle loro famiglie. In questo episodio, appunto, si possono sintetizzare i tratti essenziali dell’uomo e del  dirigente. Ostinatamente contrario a ogni occasione di mettersi in mostra, tenace, impegnato a frenare gli impulsi del suo carattere “fumino”, di fronte a risultati inferiori alle attese. Di una onestà  cristallina. Concreto.

Al di là dell’amicizia e dell’affetto, che si sono venuti creando nel tempo, proprio grazie ad Assotir, e che sono stati testimoniati in questi giorni dolorosi da tutta la nostra Associazione, penso che Graziano lasci ad Assotir qualcosa di prezioso: il suo modo di essere.Ssemplice e diretto, disinteressato e concreto, agli antipodi da qualsiasi ambizione. Così ha costruito Assotir di Grosseto, dandogli la faccia e la credibilità della sua persona.

Dobbiamo ringraziarlo per tutto ciò. Ed il modo migliore per farlo è nel non dimenticarci del suo esempio.

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us