Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Divieti di Circolazione: il Consiglio di Stato riconosce alle Prefetture autonomia di giudizio...

    Venerdì, 21 Settembre 2018 17:44
  • Privacy: dal 19 settembre scorso è entrato in vigore il DLgs riguardante la protezione dei dati...

    Giovedì, 20 Settembre 2018 18:05
  • Manifestazione dei sindaci di Lazio e Abruzzo davanti al MIT: anche Assotir presente per dire...

    Mercoledì, 19 Settembre 2018 15:50
  • Distacco dei lavoratori: la Corte di Giustizia Europea emana una sentenza in merito alla validità...

    Venerdì, 14 Settembre 2018 16:19
  • Ricorsi nei casi di sospensione e revoca della patente per carenze psicofisiche: una nota del MIT...

    Venerdì, 14 Settembre 2018 13:41
  • Bando ISI 2017, pubblicati sul sito web dell’INAL gli elenchi definitivi delle domande inoltrate

    Lunedì, 10 Settembre 2018 10:53

25 luglio 2011

Giornata di mobilitazione contro l'aumento delle accise. Il video della conferenza stampa nazionale.
Sul sito di "Libera la benzina" promosso dal Coordinamento Unitario dei gestori di impianti di carburante FEGICA/CISL e FAIB/CONFESERCENTI e su YOUTUBE il video dell'iniziativa svoltasi all'Hotel Nazionale di Roma il 25 luglio scorso.

18 e 19 giugno 2011

IV AMIATA ON THE ROAD - il video del raduno di Castel del Piano, del 18 ed il 19 giugno 2011

video ufficiale, realizzato per conto di TRANSFRIGOROUTE ITALIA , della IV edizione dell'AMIATA on the ROAD che si è svolta a Castel del Piano, comune del versante grossetano del Monte Amiata, nei giorni 18 e 19 giugno 2011.
Immagini tratte dal video ufficiale, realizzato per conto di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR.
La IV edizione dell'AMIATA on the ROAD si è svolta a Castel del Piano, comune del versante grossetano del Monte Amiata, nei giorni 18 e 19 giugno 2011.
Oltre alla sfilata dei camion ed alla deposizione della corona ai caduti per la pace, la manifestazione ha visto due giorni di festa e di convivialità. Non è mancata un' animata discussione sul futuro dell'autotrasporto italiano cui hanno dato vita la Presidente nazionale, Anna Vita MANIGRASSO, il Segretrio generale Claudio DONATI e numerosi politici ed amministratori locali.
Ai molti camion convenuti a Castel del Piano da diverse località del Centro Italia si sono affiancate anche una dozzina di auto storiche, tra le quali alcuni pezzi assai rari, come una Balill fuoriserie, una SEAT cabriolet degli anni '40 ( costruita solo in 26 esemplari), numerose Lanci - tra le quali la splendida Ardea - ed una incredibile Jaguar cabrio appena restaurata con precisione filologica.
Nella giornata di sabato 18 si è anche svolta la 1 sagra del vitello ciolo, ovvero del vitello locale (gli abitanti di Castel del Piano si definiscono "cioli"), arrostito tutto intero, con un sistema tradizionale di cottura indiretta cui hanno dato vta specialisti arrivati sull'Amiata dal lontano Veneto.

9 aprile 2011

Il TRUCK DAY del 9 aprile: a Napoli: successo di partecipazione e di impegno dei trasportatori partenopei con TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIRTRa le forze politiche, quella che ha scelto di confrontarsi con i problemi di queste piccole e medie imprese è stata l'IdV.

Il candidato Sindaco Luigi De Magistris ha incontrato i trasportatori all'inizio del Corteo, mentre a Pomigliano era presente il Consigliere Regionale Marrazzo.

Sabato 9 aprile 2011

DONATI, A L'ECONOMIA IN TASCA DI RADIO 1 RAI, SPIEGA LE RAGIONI E GLI OBIETTIVI DEL TRUCK DAY

Grande attenzione della stampa e dell'informazione all'iniziativa di mobilitazione promossa da TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR.

Oltre alla carta stampata anche la radio ha dedicato grande spazio al TRUCK DAY.

Ha iniziato stamane il Segretario Generale di TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR, Claudio DONATI, intervistato nel corso della trasmissione "L'ECONOMIA IN TASCA" a cura di Roberto Pippan.

Nell'autotrasporto continua ad assistersi all'incredibile situazione di una committenza che pretende di pagare i trasportatori meno di quello che a questi ultimi costa il trasporto.

Per questo occorre che, rovesciando l'attuale situazione, siano i committenti, finalmente, a doiver dar prova di corrisponmdere al trasportatore almeno l'equivalente dei costi minimi che possano assicurare la sicurezza e la legalità del trasporto.

E per farlo, secondo quanto proposto da T.I. ASSOTIR, i committenti dovranno esibire ogni volta che richiederannio allo Stato una facilitazione tributaria, contributiva o finanziaria, un documento che, sulla falsariga del già sperimentato DURC, dimostri la loro correttezza ed attesti che hanno pagato correttamente i trasporti che hanno commissionato.

Questa ed altre le richieste che T.I. ASSOTIR rivolge alla politica e ad essa, TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR con il TRUCK DAY, manda un ultimo avvertimento: dopo di che sarà inevitabile, secondo TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR, che l'autotrasporto, come già fu nel 2007, torni a fermarsi.

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.
Find us on Facebook
Follow Us