Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Francia: per il distacco dei lavoratori ci sarà l'obbligo della registrazione, a pagamento, al SIPSI

    Domenica, 17 Dicembre 2017 13:05
  • Albo Autotrasporto, c’è tempo fino al 31 dicembre per pagare la quota relativa all'annualità 2018

    Venerdì, 15 Dicembre 2017 11:22
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di dicembre 2017

    Venerdì, 15 Dicembre 2017 10:44
  • Marebonus, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del MIT che vuole incentivare il trasporto...

    Giovedì, 14 Dicembre 2017 10:49
  • L'autista del trasporto merci non è un trasfertista: la definitiva conferma arriva dalla...

    Martedì, 12 Dicembre 2017 20:23
  • Agenzia delle Dogane, aggiornate le FAQ in materia di accise su prodotti alcolici ed energia...

    Martedì, 12 Dicembre 2017 16:19

AVVISO A TUTTI I NOSTRI LETTORI

Incontro Autotrasporto-Governo, Donati: Positiva la conferma degli impegni presi dal Ministro con noi Associazioni di categoria

Si è tenuto nella giornata di ieri, mercoledì 29 novembre 2017, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’incontro tra le associazioni di categoria  e il Capo di Gabinetto del Ministro Delrio, Dr. Mauro Bonaretti, per fare il punto sulle problematiche che affliggono il settore e per le quali le stesse associazioni chiedevano da tempo un confronto con l’esecutivo. Tre sono state le aree sulle quali il Governo ha fornito le risposte alle associazioni presenti all’incontro: risorse economiche a disposizione del settore per l’annualità 2018; contrasto alla concorrenza sleale e al dumping; funzionamento delle Motorizzazioni.

Leggi Tutto

UN CONGRESSO O UNA FESTA?

La svolgimento del nostro terzo congresso nazionale ha registrato, a detta di molti, un indubbio successo, non solo organizzativo, ma anche di contenuti. Una conferma, se vogliamo, sta nei nuovi organismi dirigenti eletti, fortemente improntati al cambiamento, ma senza strappi, con un eccellente equilibrio tra storia e futuro della nostra associazione. Sarà un trend che  manterremo durante il corso del nuovo mandato, favorendo in ogni occasione possibile rinnovamento e innovazione. Abbiamo provato a cambiare anche rispetto alla liturgia che vuole nei nostri consessi la passerella della Politica. La nostra scelta è stata quella di far discutere (e, magari, trovare qualche punto di sintesi) le varie associazioni dell’autotrasporto, per costruire, anche  nell’immediato, un percorso comune di una qualche maggiore consistenza, rispetto al tira e molla con il Governo di turno, sempre e solo, sulle risorse. Siamo partiti da UNATRAS e, non poteva essere diversamente. Il confronto con la Politica dovrebbe avvenire solo dopo aver raggiunto un’intesa all’interno delle Associazioni, per essere realmente efficace. D’altra parte, è stata chiara la spinta all’unità che la categoria ha espresso. Sarebbe un grave errore dei gruppi dirigenti (ad iniziare da noi stessi), se  non sapessero ascoltare e dare risposta a questa richiesta. Personalmente, sono rimasto favorevolmente colpito dagli...

Leggi Tutto

UNATRAS a Delrio: da troppo tempo attendiamo interventi per far uscire dalla crisi e rafforzare la competitività dell'autotrasporto. Nessuna risposta finora. E adesso persino tagli immotivati

Postato in News

unatras GenedaniNon appena diffusa la notizia dell'approvazione, in Commissione Lavori Pubblici del Senato, di un emendamento presentato da un Senatore della maggiornaza governativa, che sottraeva 50 milioni ai fondi destinati, a seguito di uno specifico accordo tra Governo ed Associazioni, al sostegno delle imprese di autotrasporto e il loro spostamento a favore del trasporto marittimo, il Presidente di UNATRAS, Amedeo Genedani ha ritenuto che la misura fosse colma.

Ha quindi preso carta e penna e si è rivolto al Ministro Delrio ricordandogli che l'autotrasporto e le sue Associazioni sono stati sin qui capaci di atteggiamenti responsabili, ma guai a considerare ciò come tacita accettazione di un ruolo di insignificanza politica per un settore che rappresenta oltre il 6% del PIL e centinaia di migliaia di posti di lavoro.

Autisti impegnati in trasporti internazionali. Finalmente la Circolare INPS per gli sgravi contributivi

Postato in News

INPS   logoFinalmente, con circa due anni di ritardo, si avvia a conclusione la vicenda dello sgravio contributivo per le aziende che impiegano autisti su servizi di trasporto internazionali.

E' infatti del dicembre 2015 la decisione del Parlamento, con la  Legge di Stabilità 2016, di prevedere, a titolo sperimentale e per tre anni, lo sgravio dell'80% dei contributi previdenziali a carico delle imprese (con l'eccezione di premi e contributi INAIL) per i dipendenti con qualifica di autista impegnati, per almeno 100 giorni l'anno, in trasporti internazionali alla guida di veicoli cui si applichi il Regolamento (CE) n. 561/2006 e dotati di tachigrafo digitale.

A seguito di una lunga e contrastata sequela di confronti con la UE, si è giunti poi, con il D.L. 50/2017, convertito nella legge 21 giugno 2017, n. 96, a decidere, tenuto conto che la misura costituisce aiuto di Stato, che lo sgravio sarà riconosciuto solo entro i limiti del "de minimis",secondo il Regolamento (UE) n. 1407/2013"De Minimis" che, per le aziende di autotrasporto vuol dire la possibilità di ricevere complessivamente non più 100.000 euro totali di  contributi nel triennio.

Tuttavia, per consentire alle imprese di poter godere concretamente del contributo mancava ancora un "pezzo di carta": unaCircolare dell'INPS, la 167,  che solo nei giorni scorsi, dopo un'ulteriore attesa di circa 6 mesi, ha visto finalmente la luce.

L’UETR esprime interesse ed apprezza il nuovo “Pacchetto mobilità ecologica” della Commissione Europea

Postato in News

UETR press release UETR welcomes ASSOTIR from Italy 3

L'UETR, l'Unione Europea delle Associazioni delle P.M.I. del trasporto, per il tramite del suo Segretario, Marco Digioia, ha commentato con un Comunicato stampa che alleghiamo in una nostra traduzione, l'interesse e l'apprezzamento verso gli obiettivi prefissi all'Europa dal Pacchetto per la mobilità ecologica presentato, nei giorni sciorsi, dalla Commissione >UE.

La Commissione Europea, come comunicato su questo sito nei giorni scorsi, ha varato il nuovo "pacchetto per la mobilità ecologica", che dovrebbe agevolare la transizione a carburanti alternativi allo scopo di ridurre le emissioni di CO2 e fornire un contributo decisivo alla lotta contro il cambiamento climatico.

ATP: la digitalizzazione parte frenata ed arriva l'ennesima proroga

Postato in News

ATPFrancamente, sull'ATP avevamo sperato in un cambio di passo.

Ma evidentemente c'è ancora bisogno di tempo perchè ciò avvenga.

Così, il neo Direttore Generale della Mororizzazione, Sergio Dondolini, ha dovuto firmare l'ennesima Circolare di proroga della scadenza entro la quale era possibile utilizzare, in casi eccezionali, la vecchia modalità di rilascio degli attestati ATP, in luogo di quelli, digitalizzati, realizzabili con la nuova procedura prevista nell'apposito nuovo portale di cui avevamo dato, a suo tempo, notizia.

I lettori ricorderanno come la stessa partenza della nuova procedura fosse stata assai travagliata e contrassegnata già sin dall'inizio da numerose proroghe. 

Contributi agli investimenti anno 2017. Il Ministero fornisce chiarimenti sull'attestazione tecnica del costruttore sui motori ad alimentazione ibrida.

Postato in News

ibridoCon la nota del 9 novembre 2017, prot. n. 18766, la Direzione Generale del Trasporto Stradale ha chiarito che l’attestazione tecnica del costruttore, sul funzionamento dei motori al alimentazione ibrida, da allegare alla domanda per i contributi agli investimenti 2017  previsti dal D.M. 20/6/2017, n. 305, non deve necessariamente certificare “… che i due motori, quello termico e quello elettrico, sono alimentati in modo indipendente e trasmettono energia allo stesso albero motore” (come indica testualmente il decreto attuativo 17 luglio 2017, art. 4, comma 2), ma è sufficiente che certifichi che: “il veicolo è munito, per la propulsione, di almeno due diversi convertitori di energia e di due sistemi di immagazzinamento dell’energia (a bordo del veicolo)”.

 


servizi

NEWS INFRASTRUTTURE

Austria, in occasione del prossimo 8 dicembre scatta il divieto sull'autostrada del Brennero per i mezzi pesanti

AUTOBRENNERO2In concomitanza della ricorrente festività dell’Immacolata concezione, il Commissario del Governo della Provincia di Bolzano, con il decreto del 24 novembre 2017, ha disposto un divieto di circolazione sulla A22 (Autostrada del Brennero) nel tratto compreso tra Vipiteno e il confine di Stato, che sarà attivo dalle 24.00 del 7 dicembre alle ore 09.00 del 8 dicembre 2017, per tutti i mezzi diretti a Nord che hanno una massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate.

Leggi tutto...

Traforo del Gran San Bernardo, prevista la riapertura per il prossimo 1° gennaio 2018

traforo san bernardo tn 290 230Proseguono gli aggiornamenti sulla riapertura del Traforo del Gran San Bernardo (vicenda alla quale abbiamo dato ampio risalto dal nostro sito) che, secondo quanto riportato dal sito Internet www.letunnel.com, dovrebbe riaprire alla circolazione dal prossimo 1° gennaio 2018.

Leggi tutto...

NEWS SERVIZI

Anagnina Service, parte il prossimo 18 novembre un nuovo corso sull'utilizzo corretto del Cronotachigrafo

anagninaAnagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente, parte del SISTEMA ASSOTIR, organizza corsi di formazione per il corretto utilizzo del Cronotachigrafo Analogico e Digitale.

Leggi tutto...

Traghetti Blufferies, dal 2 ottobre attivi i nuovi orari

b1f819bcdba918e13c304a85851c2d17Dal 2 ottobre scorso l’esercizio delle navi Bluferries segue il nuovo orario disponibile in allegato. 

Leggi tutto...

Anagnina Service, condizioni vantaggiose per le attestazioni di capacità finanziaria

anagnina

 

Anagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente parte del SISTEMA ASSOTIR, attraverso i propri partner assicurativi permette l'ottenimento delle attestazioni di capacità finanziaria.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Civitavecchia: Patrizio Loffarelli di Assotir, per conto delle imprese di trasporto operanti nel porto, ha incontrato RTC. Obiettivo: costruire un dialogo serio e costruttivo sulla movimentazione dei containers

LoffarelliAssotir ha riunito con successo le imprese di trasporto che operano sullo scalo di Civitavecchia nel traffico dei container per cercare di aprire un dialogo costruttivo con RTC (Roma Terminal Container).

“L’incontro è stata una buona occasione di dialogo tra soggetti appartenenti alla stessa struttura economica” – ha commentato il rappresentante di Assotir nel Comitato di Partenariato dell’Autorità di Sistema Portuale dell’area del Tirreno Centro Settentrionale - Patrizio Loffarelli; “poiché, lavorando nello stesso ambiente, si conoscono le difficoltà ed i problemi strutturali ed operativi”.

Leggi tutto...

A San Severo Assotir apre la sede provinciale di Foggia: Peppino Camillo alla presidenza, Perrotti, Irmici e Leonardi nella segreteria politica.

P 20171021 113943Si è svolta, lo scorso sabato 21 ottobre 2017, presso la sala conferenze della tenuta Inagro di San Severo, l’assemblea costitutiva della nuova sede di Assotir di Foggia.

L’incontro, al quale erano presenti anche il segretario nazionale di Assotir, Claudio Donati, e il coordinatore regionale Assotir Puglia, Corrado Rodio, ha visto eleggere all’unanimità il presidente della nuova sede di Assotir a San Severo, nella persona di Giuseppe Camillo, e la segreteria politica nelle persone di Michele Perrotti di Lucera, Mario Michele Irmici e Domenico Leonardi, questi ultimi entrambi sanseverini doc.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us