• Francia: per il distacco dei lavoratori ci sarà l'obbligo della registrazione, a pagamento, al SIPSI

    Domenica, 17 Dicembre 2017 13:05
  • Albo Autotrasporto, c’è tempo fino al 31 dicembre per pagare la quota relativa all'annualità 2018

    Venerdì, 15 Dicembre 2017 11:22
  • Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di dicembre 2017

    Venerdì, 15 Dicembre 2017 10:44
  • Marebonus, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del MIT che vuole incentivare il trasporto...

    Giovedì, 14 Dicembre 2017 10:49
  • L'autista del trasporto merci non è un trasfertista: la definitiva conferma arriva dalla...

    Martedì, 12 Dicembre 2017 20:23
  • Agenzia delle Dogane, aggiornate le FAQ in materia di accise su prodotti alcolici ed energia...

    Martedì, 12 Dicembre 2017 16:19

AVVISO A TUTTI I NOSTRI LETTORI

Incontro Autotrasporto-Governo, Donati: Positiva la conferma degli impegni presi dal Ministro con noi Associazioni di categoria

Si è tenuto nella giornata di ieri, mercoledì 29 novembre 2017, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’incontro tra le associazioni di categoria  e il Capo di Gabinetto del Ministro Delrio, Dr. Mauro Bonaretti, per fare il punto sulle problematiche che affliggono il settore e per le quali le stesse associazioni chiedevano da tempo un confronto con l’esecutivo. Tre sono state le aree sulle quali il Governo ha fornito le risposte alle associazioni presenti all’incontro: risorse economiche a disposizione del settore per l’annualità 2018; contrasto alla concorrenza sleale e al dumping; funzionamento delle Motorizzazioni.

Leggi Tutto

UN CONGRESSO O UNA FESTA?

La svolgimento del nostro terzo congresso nazionale ha registrato, a detta di molti, un indubbio successo, non solo organizzativo, ma anche di contenuti. Una conferma, se vogliamo, sta nei nuovi organismi dirigenti eletti, fortemente improntati al cambiamento, ma senza strappi, con un eccellente equilibrio tra storia e futuro della nostra associazione. Sarà un trend che  manterremo durante il corso del nuovo mandato, favorendo in ogni occasione possibile rinnovamento e innovazione. Abbiamo provato a cambiare anche rispetto alla liturgia che vuole nei nostri consessi la passerella della Politica. La nostra scelta è stata quella di far discutere (e, magari, trovare qualche punto di sintesi) le varie associazioni dell’autotrasporto, per costruire, anche  nell’immediato, un percorso comune di una qualche maggiore consistenza, rispetto al tira e molla con il Governo di turno, sempre e solo, sulle risorse. Siamo partiti da UNATRAS e, non poteva essere diversamente. Il confronto con la Politica dovrebbe avvenire solo dopo aver raggiunto un’intesa all’interno delle Associazioni, per essere realmente efficace. D’altra parte, è stata chiara la spinta all’unità che la categoria ha espresso. Sarebbe un grave errore dei gruppi dirigenti (ad iniziare da noi stessi), se  non sapessero ascoltare e dare risposta a questa richiesta. Personalmente, sono rimasto favorevolmente colpito dagli...

Leggi Tutto

Albo Autotrasporto, c’è tempo fino al 31 dicembre per pagare la quota relativa all'annualità 2018

Postato in News

AlboAutotrasporto 01 99f467Tutte le imprese, che esercitano regolarmente l’attività di trasporto di cose per conto di terzi, entro il 31 dicembre prossimo hanno l'obbligo di versare la quota d’iscrizione all’Albo dell’Autotrasporto relativa all’annualità 2018, definita dal Comitato Centrale per l'Albo con la Delibera 07/17 del 18 ottobre scorso.

L’entità della quota 2018, come già comunicato con un'apposita news del nostro sito è la stessa dello scorso anno ed è variabile in funzione del numero di veicoli in disponibilità dell'impresa.

Il pagamento va effettuato online sul sito dell'Albo, mediante una delle seguenti modalità:

  • Carta di credito Visa e Mastercard;
  • Postpay (privato o dell’impresa);
  • BancoPosta (privato o dell’impresa);

Maggiori informazioni possono essere ottenute nell'apposita pagina del sito web dell'Albo dell'Autotrasporto

Francia: per il distacco dei lavoratori ci sarà l'obbligo della registrazione, a pagamento, al SIPSI

Postato in News

laMarianneIn base a un decreto adottato in Francia a maggio (décret n° 2017-751 du 3 mai 2017, il cui testo è rinvenibile all'indirizzo: https://www.legifrance.gouv.fr/eli/decret/2017/5/5/ETST1634085D/jo/texte), i lavoratori distaccati in Francia da società straniere dovranno essere registrati sul portale SIPSI (https://www.sipsi.travail.gouv.fr/SipsiCasFo/login?service=https%3A%2F%2Fwww.sipsi.travail.gouv.fr%2FSipsiFO) al prezzo di 40,00 euro.

Ricordiamo che per la legislazione francese si considerano distaccati non solo gli autisti impegnati in Francia nelle operazioni di cabotaggio, ma in qualsiasi trasporto da e per il territorio francese effettuato da lavoratori impiegati in aziende che non abbbiano la sede legale in Francia 

L'entrata in vigore della norma è prevista il giorno successivo alla pubblicazione del decreto ministeriale che stabilisce le condizioni per l'attuazione e il funzionamento del sistema di pagamento elettronico sulla Gazzetta ufficiale francese.

Costi di riferimento: il MIT pubblica quelli validi per i trasporti di dicembre 2017

Postato in News

costi di riferimentoIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato sul proprio sito web l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione al netto di Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, relativo al mese di dicembre 2017, basato sui dati di costo al consumo del gasolio nel mese di novembre 2017.  

Il prezzo totale al consumo del gasolio a novembre 2017 è stato rilevato, come sempre, dal MISE e risulta essere pari, per 1.000 litri, a €1.413,08.

Il prezzo risulta in aumento rispetto a quello rilevato il mese e rappresenta il più alto registrato da inizio 2017

Sulla base di tali variabili, il costo del trasporto - da calcolarsi per il mese di novembre, risulta essere:

  • veicoli di massa complessiva a pieno carico fino a 7,5 ton.: € 1,158/litro, al netto dell'Iva; 
  • veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 ton.: € 0,944/litro, al netto dell'Iva e del rimborso parziale delle accise.

Marebonus, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del MIT che vuole incentivare il trasporto intermodale marittimo

Postato in News

marebonusIn Gazzetta Ufficiale n.289 del 12 dicembre 2017 è stato pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n.176 del 13 settembre scorso, relativo all’attuazione degli interventi riguardanti il cosiddetto “Marebonus”.

Si ricorda che la finalità del Marebonus è quella di migliorare la catena intermodale e decongestionare il traffico su gomma mediante l’avvio e la realizzazione di nuovi servizi marittimi per il trasporto combinato delle merci o il miglioramento dei servizi su rotte già esistenti, in arrivo e in partenza da porti situati in Italia con gli altri porti nazionali, quelli italiani con gli altri porti degli Stati Membri dell’Unione o del SEE (Spazio Economico Europeo). Per tutto ciò è previsto un contributo che il MIT garantisce alle imprese armatrici e che sotto varie forme viene ribaltato dalle stesse alle imprese di autotrasporto che decidono di utilizzare la via del mare.

Trasporto intermodale di rifiuti, l’Albo Nazionale dei gestori ambientali fornisce alcuni chiarimenti in materia

Postato in News

Albo Gestori ambientali logoL’Albo nazionale gestori ambientali, con la circolare n.1235 del 4 dicembre 2017 (scaricabile in allegato), ha chiarito che nell’ambito di un trasporto intermodale di rifiuti, la parte terminale del trasporto stradale può essere anche effettuata da un’impresa diversa rispetto a quella che ha svolto la parte iniziale.

 


servizi

NEWS INFRASTRUTTURE

Austria, in occasione del prossimo 8 dicembre scatta il divieto sull'autostrada del Brennero per i mezzi pesanti

AUTOBRENNERO2In concomitanza della ricorrente festività dell’Immacolata concezione, il Commissario del Governo della Provincia di Bolzano, con il decreto del 24 novembre 2017, ha disposto un divieto di circolazione sulla A22 (Autostrada del Brennero) nel tratto compreso tra Vipiteno e il confine di Stato, che sarà attivo dalle 24.00 del 7 dicembre alle ore 09.00 del 8 dicembre 2017, per tutti i mezzi diretti a Nord che hanno una massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate.

Leggi tutto...

Traforo del Gran San Bernardo, prevista la riapertura per il prossimo 1° gennaio 2018

traforo san bernardo tn 290 230Proseguono gli aggiornamenti sulla riapertura del Traforo del Gran San Bernardo (vicenda alla quale abbiamo dato ampio risalto dal nostro sito) che, secondo quanto riportato dal sito Internet www.letunnel.com, dovrebbe riaprire alla circolazione dal prossimo 1° gennaio 2018.

Leggi tutto...

NEWS SERVIZI

Anagnina Service, parte il prossimo 18 novembre un nuovo corso sull'utilizzo corretto del Cronotachigrafo

anagninaAnagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente, parte del SISTEMA ASSOTIR, organizza corsi di formazione per il corretto utilizzo del Cronotachigrafo Analogico e Digitale.

Leggi tutto...

Traghetti Blufferies, dal 2 ottobre attivi i nuovi orari

b1f819bcdba918e13c304a85851c2d17Dal 2 ottobre scorso l’esercizio delle navi Bluferries segue il nuovo orario disponibile in allegato. 

Leggi tutto...

Anagnina Service, condizioni vantaggiose per le attestazioni di capacità finanziaria

anagnina

 

Anagnina Service S.r.l., Autoscuola e Società di consulenza automobilistica facente parte del SISTEMA ASSOTIR, attraverso i propri partner assicurativi permette l'ottenimento delle attestazioni di capacità finanziaria.

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Civitavecchia: Patrizio Loffarelli di Assotir, per conto delle imprese di trasporto operanti nel porto, ha incontrato RTC. Obiettivo: costruire un dialogo serio e costruttivo sulla movimentazione dei containers

LoffarelliAssotir ha riunito con successo le imprese di trasporto che operano sullo scalo di Civitavecchia nel traffico dei container per cercare di aprire un dialogo costruttivo con RTC (Roma Terminal Container).

“L’incontro è stata una buona occasione di dialogo tra soggetti appartenenti alla stessa struttura economica” – ha commentato il rappresentante di Assotir nel Comitato di Partenariato dell’Autorità di Sistema Portuale dell’area del Tirreno Centro Settentrionale - Patrizio Loffarelli; “poiché, lavorando nello stesso ambiente, si conoscono le difficoltà ed i problemi strutturali ed operativi”.

Leggi tutto...

A San Severo Assotir apre la sede provinciale di Foggia: Peppino Camillo alla presidenza, Perrotti, Irmici e Leonardi nella segreteria politica.

P 20171021 113943Si è svolta, lo scorso sabato 21 ottobre 2017, presso la sala conferenze della tenuta Inagro di San Severo, l’assemblea costitutiva della nuova sede di Assotir di Foggia.

L’incontro, al quale erano presenti anche il segretario nazionale di Assotir, Claudio Donati, e il coordinatore regionale Assotir Puglia, Corrado Rodio, ha visto eleggere all’unanimità il presidente della nuova sede di Assotir a San Severo, nella persona di Giuseppe Camillo, e la segreteria politica nelle persone di Michele Perrotti di Lucera, Mario Michele Irmici e Domenico Leonardi, questi ultimi entrambi sanseverini doc.

Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815


Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us