• Inail. Autoliquidazione 2016/2017. Istruzioni diffuse dall’Istituto.

    Martedì, 17 Gennaio 2017 19:42
  • ATP - informatizzazione degli attestati. Ennesimo contrordine: partirà da aprile

    Martedì, 17 Gennaio 2017 19:19
  • Civitavecchia: Cac ed Assotir a Maersk: bene i nuovi traffici, ma ancor meglio la salvaguardia...

    Sabato, 14 Gennaio 2017 14:17
  • UNATRAS scrive alla Vicari: alle vecchie questioni non risolte si affiancano nuove emergenze....

    Sabato, 14 Gennaio 2017 13:44
  • Massimo Serafini è partito per l'ultimo viaggio. Ci lascia la sua amicizia e la sua fiducia nel...

    Sabato, 14 Gennaio 2017 12:23
  • Distacco di manodopera: anche in Belgio, dal 1 gennaio 2017, è operativa la nuova legge:

    Venerdì, 13 Gennaio 2017 20:16

AVVISO A TUTTI I NOSTRI LETTORI

Milleproroghe: per pagare l'Albo c'è tempo fino al 28 febbraio 2017. Proroga anche per il SISTRI

Due, sostanzialmente, gli elenmenti di interesse dell'autotrasporto nel Decreto Legge 244 varato, lo scorso 30 dicembre 2016, dal Governo Gentiloni: 1) la proroga, contenuta nel comma 5 dell'art. 9 del Decreto Legge, dei termini per il pagamento della quota 2017 dovuta, per l'iscrizione all'Albo dell'Autotrasporto, dalle imprese di autotrasporto di cose per conto di terzi; 2) la proroga, prevista dal comma 1 dell'art. 12, dell'entrata a pieno regime del SISTRI,  fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del nuovo concessionario e comunque non oltre il 31 dicembre 2017. Viene cioè mantenuto ancora in vita il dioppio regime informatico e cartaceo del sistema che tante critiche ha più volte siuscitato da parte dell'autotrasporto. Conseguentemente a detta proroga,  le sanzioni di cui all'articolo 260-bis, commi 1 e 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sono ridotte del 50 per cento fino al momento della definitiva entrata in funzuione del sistema.

Leggi Tutto

NOTICE: New rules in European Drivers Posting in Italy

 Ministry of Labour aims to recover the delay so far accrued: a website has been created to supply instructions in English about rules and instructions to distribute documentation. Last December 26, as we previously informed our readers, the legislative decree 2016 July 17, N° 136, was put into effect with directive 2014/67/EU of European Parliament and of Council, 2014 May 15, concerning the application of directive 96/71/CE about workers posting within services supply.

Leggi Tutto

UNATRAS scrive alla Vicari: alle vecchie questioni non risolte si affiancano nuove emergenze. Incontriamoci subito.

Postato in News

unatras per sitoDopo la pausa seguita al referendum ed alle dimissioni del Governo Renzi, con l'insediamento del nuovo Governo  lUNATRAS ha preso carta e penna ed ha richiesto un incontro urgente alla riconfermata Sottosegretaria ai Trasporti, Senatrice Vicari.

Come ricorda il Presidente Genedani, nella lettera che pubblichiamo, alle questioni già in precedenza poste all'esecutivo e che tutt'ora non risultano aver trovato soluzione - dal cronico ritardo nei tempi di pagamento, alla questione dei costi minimi dopo la Ordinanza della Corte di Giustizia UE, al rilancio delle iniziative a tutela della regolarità e della trasparenza del settore, si affiancano ulteriori ermergenze.

ATP - informatizzazione degli attestati. Ennesimo contrordine: partirà da aprile

Postato in News

ATPLa D.G. MOT del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sta, ormai da anni, predisponendo una procedura che metta l’Italia alla pari con i Paesi europei più evoluti in termini di informatizzazione degli attestati ATP

Mentre in Francia, per fare un esempio, grazie all’individuazione del soggetto pubblico/privato CEMEFROID, è stata da tempo realizzata un’efficiente banca dati che consente di sapere tutto dello specifico settore del trasporto merci - unità di carico e contenitori autorizzati al trasporto di derrate deperibili, loro caratteristiche tecniche, loro anzianità, date di scadenza e di rinnovo delle attestazioni, i relativi proprietari e, se del caso, i passaggi di proprietà intervenuti nel tempo -  in Italia  - e ne sa qualcosa l’OITA che sta tentando, in via del tutto volontaria, di riempire questo buco – il Ministero non è oggi in grado di fornire che qualche stima del fenomeno.

Infatti le attestazioni ed i rinnovi delle stesse sono ancora rigidamente cartacei e, soprattutto, di competenza di una miriade di soggetti (Stazioni di prova private , Esperti ATP, Centri Prova Autoveicoli) e, in ultima istanza, dei vari Uffici territoriali della Motorizzazione sparsi sul territorio)

Civitavecchia: Cac ed Assotir a Maersk: bene i nuovi traffici, ma ancor meglio la salvaguardia della sicurezza e della professionalità locali

Postato in News

maerskGli autotrasportatori del C.A.C., Consorzio  Autotrasporti Civitavecchia, la più antica delle Organizzazioni dei piccoli e medi trasportatori della città e certamente la più radicata all’interno del porto, hanno vissuto, sulla propria pelle, una continua riduzione delle commesse locali a partire dal 2014. 

“Eppure i dati ufficiali del Autorità Portuale segnano che il traffico di container, in questi anni, è in leggera salita”, sottolinea il direttore del C.A.C. Patrizio Loffarelli e responsabile locale di T.I. ASSOTIR.

La spiegazione, quindi, non può che essere una: l’arrivo nel porto laziale di altri vettori e l'affidamento, da parte dei committenti, del lavoro ad aziende non locali.

Per questo il Consorzio e T.I. Assotir, che da anni sostiene le battaglie del Consorzio, sono preoccupati per l’imminente arrivo di Maersk all’interno del porto civitavecchiese.

La prima nave del colosso dello shipping attraccherà la prossima settimana.

Inail. Autoliquidazione 2016/2017. Istruzioni diffuse dall’Istituto.

Postato in News

INAIL logoIn vista dell’avvicinarsi delle scadenze legate all’autoliquidazione 2016/2017, l’Inail ha reso disponibile sul proprio sito istituzionale la guida all’autoliquidazione di cui pubblichiamo, in allegato, la versione del 10 gennaio 2017.

Nella parte iniziale della guida, dedicata alle novità, si evidenzia l’attivazione dei nuovi servizi on line per i datori di lavoro del settore marittimo e il pagamento tramite F24 dei relativi premi assicurativi.

Albo Autotrasporto: al via il progetto per il sostegno alla formazione di centinaia nuovi autisti

Postato in News

Albo formazione autistiIl Comitato Centrale dell'Albo Nazionale dell'Autotrasporto  ha per compito primario la promozione del settore  e delle imprese del trasporto di cose per conto di terzi che in esso operano.

Compito dell'Albo, infatti - oltre che vigilare sulla regolarità dei requisiti delle imprese e sulla corretta rispondenza della loro attività alle norme sulla trasparenza, legalità e sicurezza - è quello di operare per accrescerne le caratteristiche di professionalità, modernità, sviluppo tecnologico, sostenibilità ambientale e sociale, ponendole in grado di competere alla pari in uno scenario caratterizzato da una sempre più forte presenza di concorrenti internazionali.

Una delle maggiori difficoltà denunciata dalle imprese del settore è, da un lato quella di reperire conducenti  di veicoli pesanti dotati della necessaria professionalità richiesta dall'evoluzione tecnologica dei veicoli, delle attrezzature e delle stesse modalità di sviluppo della catena logistica; dall’altro quella dell'invecchiamento dell'organico e della crescente difficoltà di procedere ad una adeguata sostituzione.

Per questo motivo, nell’ambito delle attività di promozione del settore dell’autotrasporto, il Comitato Centrale ha intrapreso un’azione volta a favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro, incentivando l’occupazione giovanile nel settore attraverso l’offerta di percorsi di formazione, quasi integralmente finanziati, per aspiranti conducenti professionali, nonché di periodi semestrali di stages, volti ad una potenziale prospettiva di inserimento lavorativo stabile all’interno delle aziende del settore “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”.

 


servizi

NEWS INFRASTRUTTURE

FRANCIA: Divieti di circolazione 2017 per i veicoli oltre le 7,5 ton.

Francia divieti di circolazioneL’Associazione dei trasportatori francesi UNOSTRA ci informa, tramite l’UETR, circa il Calendario dei divieti di circolazione per veicoli con peso totale a terra superiore a 7,5 ton. Valevole per il territorio metropolitano francese.

Al Decreto del 2 marzo 2015, che elenca i divieti generali previsti tutti gli anni, si devono aggiungere, ai sensi dell’art. 10 di tale decreto, i divieti ulteriori previsti ogni anno da un apposito Decreto.

Leggi tutto...

Frontiera Franco-Belga - Novità di accesso al Parcheggio REKKEM

rekkemIl parcheggio "Rekkem" al confine franco-belga rappresenta una fondamentale infrastruttura per il riposo settimanale dei camionisti che sono impegnati sulla direttrice Francia-Belgio.

Per questo nei fine settimana e nei giorni di interdizione della circolazione - quando la parte francese del parcheggio è completamente occupata, come spesso accade - la Francia ha deciso, con un apposito Decreto Prefettizio, di concedere il permesso ai veicoli pesanti di transitare sulla propria autostrada  (E17 -A22)  per invertire la rotta e tornare nella parte belga del parcheggio che è, invece, mediamente meno occupata

In allegato, con il Decreto Prefettizio, troverete anche una mappa con il percorso da seguire.

NEWS SERVIZI

Investimenti: il MIT pubblica sul sito una guida alla domanda di contributi

investimentiSul sito del Ministero dei Trasporti è stata pubblicata un’informativa concernente le modalità di presentazione delle domande per l’erogazione degli incentivi agli investimenti nel settore dell’autotrasporto per l’anno 2016 e di cui al decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti 19/07/2016 n. 243 e successivo Decreto Dirigenziale del 07/09/2016.

Leggi tutto...

Francia. Dal 1 ottobre - ma non per i trasportatori, per i quali la data è il 1 gennaio 2017 - è attiva la dichiarazione di distacco dematerializzata

Francia okCome è noto, ogni datore di lavoro che "distacchi" propri lavoratori in Francia deve compilare, prima dell'inizio del distacco, una "dichiarazione di distacco", della quale abbiamo più volte scritto.

Dal 1 ottobre per tutti i lavoratori - con l'eccezione dei dipendentti da imprese di autotrasporto, per i quali il limite scatterà dal 1 gennaio 2017 - occorre procedere attraverso una apposita procedura informatica che consente la "dematerializzazione" del certificato di distacco.

I colleghi dell'UNOSTRA ci informano che il Ministero del Lavoro francese ha posto in linea una procedura telematica denominata "SIPSI" (Sistema Informativo sulle Prestazioni di Servizio Internazionali) .

Leggi tutto...

VITA ASSOCIATIVA E NEWS DAL TERRITORIO

Autostrade dei parchi: più che un pedaggio, un conto da oreficeria di gran pregio

oreficeriaPuntuali come ogni anno, con il 1° gennaio 2017 sono entrati in vigore gli adeguamenti delle tariffe di pedaggio autostradale. 

L'incremento medio 2017 sull'intera rete autostradale (calcolato sulla base dei veicoli-km che si prevede saranno percorsi nell’anno appena iniziato) risulta quindi pari allo 0,77%

Tra gli aumenti più consistenti, tuttavia, ancora una volta risulta esservi quello richiesto agli utenti dalla Autostrade dei Parchi S.p.A., la concessionaria delle due autostrade tra Lazio ed Abruzzo: l’A24, Roma - L’Aquila – Teramo e l’A25, Torano-Pescara.

Leggi tutto...

T.I. Assotir del Molise: gli autovelox devono servire alla sicurezza, non a fare cassa

27390285TRANSFRIGOROUTE ITALIA ASSOTIR del Molise, insieme ad un composito schieramento di forze politiche e sociali molisane, è impegnata in una battaglia contro la decisione del Sindaco di Macchia d'Isernia di procedere alla messa in funzione dell'autovelox a postazione fissa lungo la Strada Statale n. 85 Venafrana

In effetti, dallo scorso 10 novembre, al Km 36+777 della SS. 85 direzione di marcia Venafro, fa bella mostra di sé un Autovelox a postazione fissa installato dal Comune di Macchia d'Isernia in una posizione che sembra fatta apposta non già per assicurare la tutela dell’incolumità e la sicurezza della circolazione, ma unicamente le possibilità del Comune di “fare cassa” sulle spalle degli ignari utenti della Strada Statale. Leggi tutto...

Call-Center Sistema Assotir

Puoi chiamarci tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
al seguente numero: 06 7221815

centralinista3

Registrati al sito

Registrati! Potrai così accedere alle sezioni riservate del sito e ricevere la newsletter di Assotir.

Richiesta informazioni

autorizzo al trattamento dei dati personali (d.lgs 196/03)
Inviami una copia
Find us on Facebook
Follow Us